Casinò online, i numeri del primo semestre 2020

di Valerio Longhi

Chi di noi non si è fatto attrarre almeno una volta nella vita dalle luci e i suoni di una slot machines, dalla voglia di provare a indovinare il numero che potrebbe uscire alla roulette o di vincere a black jack. La risposta è quasi scontata. Il problema è che spesso per farlo bisognava raggiungere fisicamente un casinò o una sala giochi per sfogare la propria passione per il gioco d’azzardo. Ora, invece, le cose stanno prendendo ben altra direzione. Non serve più spostarsi o aspettare di essere liberi per giocare. Si può fare tutto comodamente da casa o da qualunque altro posto, purché si disponga di un pc, un tablet o uno smartphone e di una buona connessione a internet. Sono nati, infatti, i casinò online, una vera rivoluzione nel mondo del gioco d’azzardo.

Quando un utente si reca su una piattaforma virtuale di Casinò online, potrà avere a disposizione ogni tipo di gioco d’azzardo si trovi solitamente in una sala giochi fisica. Non solo. Grazie alle nuove tecnologie di sviluppo di app di Casinò online, l’utente avrà la possibilità di vivere esperienze iper realistiche, specialmente con l’uso di grafiche in HD e realtà virtuale, che permettono di interagire con i diversi giochi come se si trovassero davvero davanti a essi: dal puntare sul tavolo con tanto di croupier, al tirare le leve delle slot machines per azionarne il meccanismo. Inoltre, grazie a sistemi di pagamento virtuali, il giocatore potrà pagare e ricevere denaro in maniera immediata e più che sicura.

Anche in Italia, i più recenti Casinò online offrono una vasta offerta di giochi, che vanno dai classici a quelli più moderni, riuscendo a sbizzarrirsi, poi, nella creazione di slot virtuali sempre più avvincenti e particolari. Il volume d’affari dei casinò digitali, non a caso, forma quasi il 16% percento della spesa complessiva dedicata nel nostro Paese al gioco d’azzardo, insieme alle scommesse sportive online.

L’andamento positivo si è confermato anche nella prima metà del 2020. Gli introiti, infatti, hanno sforato il tetto degli 80 milioni di euro a gennaio, sono calati leggermente a febbraio, per un totale di 78 milioni, e sono arrivati addirittura a quota 94 milioni a marzo, con un aumento del 29% rispetto allo stesso mese nel 2018. La spesa nel poker online è addirittura raddoppiata nel primo semestre del 2020 rispetto a tutto il 2019. Per le slot, invece, il record è stato raggiunto a marzo, quando gli italiani hanno speso nelle macchinette virtuali più di 10 milioni di euro.

Di conseguenza, dunque, si prevede che alla fine dell’anno in corso, il bilancio complessivo derivante dai Casinò Online possa raggiungere la cifra monstre di oltre un miliardo e 15 milioni di euro, cosa impensabile nei primi anni 2000, quando iniziò a diffondersi il fenomeno del gioco digitale. L’Italia, al giorno d’oggi, si conferma uno dei paesi leader sia nella fruizione che nello sviluppo del gioco online. Questo perché gli utenti apprezzano particolarmente le nuove piattaforme dedicate al settore del gioco d’azzardo, con relativi premi e bonus di benvenuto che fanno da cornice a un’esperienza sempre più immersiva e accattivante.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)