Viva Wallet offre Google Pay ai propri clienti in 11 paesi

di Enrico Net

Dal 27 ottobre, i clienti di Viva Wallet potranno usufruire dei benefici di Google Pay, il più popolare sistema di mobile payment per gli utenti Android.

Google Pay è un modo più veloce e sicuro per pagare sui siti, nelle app e nei negozi utilizzando metodi di pagamento salvati nell’account Google dell’utente.  Protegge le informazioni sul pagamento attraverso diversi livelli di sicurezza e semplifica l’archiviazione di carte fedeltà, carte regalo, offerte e molto altro.

Facile da Configurare, Facile da Usare
L’utente Android deve solamente scaricare l’app Google Pay sul proprio smartphone e aggiungere la propria carta Viva Wallet Mastercard a Google Pay. Dopo aver aggiunto la carta, è possibile utilizzare il telefono per pagare ovunque siano accettate transazioni contactless, ad esempio in negozi o sui mezzi pubblici, senza dover estrarre il portafoglio o digitare un codice pin.

Inoltre, se l’utente desidera spendere più del limite di transazione contactless predefinito, può farlo facilmente sbloccando il telefono prima di effettuare il pagamento.

Non è necessario aprire Google Pay o l’app Viva Wallet per consentire all’utente di effettuare un pagamento e non è nemmeno richiesta una connessione Internet.

Sicurezza dei dati as usual
Oltre a offrire praticità, collegando Viva Wallet Mastercard a Google Pay, viene aggiunto un ulteriore livello di sicurezza tramite la tecnologia di “tokenizzazione” di Mastercard. La piattaforma Mastercard protegge le informazioni del titolare della carta sostituendo i dati della carta con un numero alternativo univoco o “token”.

Google Pay è disponibile per i clienti Viva Wallet in Belgio, Rep.Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna, Svezia, UK.

 

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)