OPPO presenta il suo Full-Path Color Management System

di Fabrizio Castagnotto

OPPO ha annunciato oggi che il rilascio ufficiale di Full-path Color Management System coinciderà con il rilascio della sua nuova serie di smartphone di punta del 2021, Find X3.

Il Full-path Color Management System di OPPO è il primo sistema di gestione del colore per Android a supportare l‘intera gamma DCI-P3 e la profondità di colore a 10 bit di acquisizione, memorizzazione e visualizzazione. Questo offre un’esperienza di visualizzazione eccezionale con una riproduzione del colore autentica e accurata.

“Il colore ispira la creatività e influenza la nostra percezione della realtà. Ecco perché abbiamo migliorato ogni aspetto del sistema di gestione del colore per aggiungere immagini brillanti e di alta qualità a più aspetti della vita quotidiana” ha detto Bai Lang, product manager di OPPO. “Sulla base delle eccezionali prestazioni cromatiche di Find X2 Pro, il nuovo Full-path Color Management System è stato meticolosamente sviluppato per supportare l’acquisizione di immagini a 10 bit e il formato HEIF. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri utenti un’esperienza del colore senza soluzione di continuità e sistematica, che scatena il desiderio dei creatori di contenuti di esplorare ed esprimersi pienamente”. 

DCI-P3, immagini HEIF a 10bit supportate da punto a punto – Full-path Color Management System espande il confine della rappresentazione visiva

Considerando che le tendenze future evidenziano la presenza di un’ampia gamma di colori e di un’elevata profondità, il team di ingegneri di OPPO ha fatto un eccellente lavoro sulla riproduzione del colore migliorando il sistema e l’hardware a supporto. Il sistema è una soluzione end-to-end, che copre tutti i passaggi dall’acquisizione delle immagini, al calcolo, alla codifica, alla memorizzazione, alla decodifica e infine alla visualizzazione, supportando un’immagine HEIF con profondità di colore a 10 bit e l’ampia gamma di colori P3.

Come sistema di gestione, Full-path Color Management System ha adottato un algoritmo con specifiche più elevate e hardware per registrare il colore durante la cattura. Il reparto ingegneristico impegnato nella ricerca e sviluppo di OPPO ha promosso algoritmi in aree quali la correzione della distorsione, la riduzione del rumore multi-frame e la super-risoluzione percettiva estrema. Inoltre, OPPO supporterà sensori di immagine con modalità HDR Digital Overlap (DOL). Nella tecnologia DOL-HDR, OPPO sintetizza diverse condizioni di esposizione in un’immagine. Pertanto, i colori brillanti vengono catturati anche quando le immagini sono scattate in controluce.

Una volta che abbiamo l’hardware giusto, la calibrazione diventa il prossimo fattore importante. La procedura di calibrazione dello schermo di OPPO consente una precisione del colore professionale e digitale a circa 0,4 JNCD, fornendo così una visualizzazione sempre accurata sullo schermo. D’altra parte, l’algoritmo proprietario di OPPO garantisce la compatibilità della gamma cromatica regolando il DCI-P3 con il punto di bianco D65 al centro dello spazio colore.

Rispetto alla profondità di 8 bit, la profondità di colore a 10 bit tonifica le caratteristiche visive artificiali dovute alle lacune cromatiche. La profondità di colore a 10 bit migliora ulteriormente il gradiente di colore per migliorare la qualità del contenuto visivo durante la creazione e il post-editing. Nel frattempo, con una dimensione di appena il 50% circa di un’immagine JPEG, il nuovo e potente formato HEIF supporta pienamente un’ampia varietà di contenuti multimediali, come immagini statiche, Exif, informazioni sulla profondità e video dinamici, dando così agli utenti una maggiore libertà creativa. Vale anche la pena ricordare che il formato HEIF può essere ulteriormente sviluppato per garantire la compatibilità rispetto all’altissima profondità di colore.

Impostazioni personalizzate del colore sul vostro smartphone – Soluzione di correzione del colore per il futuro dell’immagine

Tony Chen ha sottolineato alla conferenza che OPPO spera di realizzare un “mondo gentile attraverso l’innovazione virtuosa. Ispirata da “Tecnologia per l’umanità, gentilezza per il mondo”, OPPO integra la tecnologia con un tocco umano al fine di dare valore agli utenti offrendo soluzioni appropriate e rilevanti. In futuro, OPPO continuerà a cooperare con i partner, illuminando il futuro della tecnologia umana.

Questo nuovo posizionamento si manifesta nel processo di ricerca e sviluppo di OPPO nella gestione del colore. Il sistema di gestione del colore a percorso completo di OPPO è una funzione fondamentale a livello di sistema, ed è anche intelligente. OPPO ha cercato prima di tutto di raggiungere uno standard uniforme con ogni schermo che mostra i colori allo stesso modo per garantire la precisione e la fedeltà; ora, andiamo più a fondo per cercare di soddisfare le esigenze degli utenti con la personalizzazione.

Nel 2018, il team di ingegneri di OPPO si è reso conto delle sfide che gli utenti devono affrontare con la debolezza del colore. Considerando la salute visiva, il team ha avviato una ricerca sistematica sulla correzione del colore per rispondere alle esigenze di un utente più ampio per una migliore esperienza visiva.

Successivamente, OPPO farà un ulteriore passo avanti introducendo una soluzione comprensiva della correzione del colore. Conducendo uno studio quantitativo e qualitativo su larga scala su quelli con debolezze cromatiche, abbiamo aggiornato la soluzione a OPPO Color Correction Solution 2.0.

In questo momento, OPPO sta unendo le forze con l’Università di Zhejiang con l’obiettivo di trovare la soluzione ottimale per la correzione del colore campionando i potenziali utenti con un’accurata quantificazione del test di visione a colori. Il Dr. Luo Ming, professore di Scienza del colore e dell’immagine all’università ha dichiarato: “Al giorno d’oggi, stiamo considerando di più la differenza individuale per il benessere umano. In questo caso, il sistema di correzione del colore del futuro sarà altamente incentrato sull’utente. Gli utenti possono creare il proprio display unico e personalizzato scegliendo i colori dalla tavolozza dello smartphone, oltre a testare e calibrare il sistema”.

Anni di innovazione hanno portato a nuovi livelli di espressione del colore per i display degli smartphone di OPPO. Il sistema di gestione del colore a percorso completo sarà disponibile per la prima volta nella serie Find X3, l’ammiraglia di OPPO del 2021.

Attraverso la nostra gestione del colore autentica, accurata e personalizzata, OPPO mira a offrire agli utenti un modo intuitivo per vivere il mondo e catturare la vita nel suo aspetto più colorato.

 

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)