Crosscall, conosciamo gli smartphone Core-X5 e il tablet Core-T5

di Thomas De Vido

Crosscall, il produttore francese di smartphone e tablet ultra resistenti, impermeabili e durevoli, fin da maggio scorso ha ampliato la sua gamma CORE – destinata ai professionisti del settore – con l’arrivo dello smartphone CORE-X5 e del tablet CORE-T5.

Ottimizzati per l’utilizzo in ambienti ostili e per la comunicazione di gruppo, questi nuovi terminali integrano la funzionalità Push-To-Talk (PTT), particolarmente richiesta dai settori dell’industria e della sicurezza/difesa. In linea con l’impegno dell’azienda per una telefonia più sostenibile, questi dispositivi Crosscall sono garantiti per ben 5 anni.

LA COMUNICAZIONE DI GRUPPO: IL KNOW-HOW DI CROSSCALL NEL CUORE DI UN MERCATO STRATEGICO

La PMR (Professional/Private Mobile Radio) è una rete mobile di telecomunicazione privata per professionisti con esigenze specifiche in termini di affidabilità e sicurezza. Tra gli utenti figurano professionisti dell’industria, della logistica, dei trasporti e della sicurezza civile, dove la comunicazione di gruppo è essenziale per intervenire in modo ottimale.

Il mercato delle PRM oggi sta cambiando con la sostituzione dei vecchi sistemi che operano con tecnologia equivalente al 2G verso un sistema universale e sicuro a banda larga 4G in grado di inviare dati (foto, documenti, video) oltre alle comunicazioni vocali. I vecchi sistemi portatili saranno così sostituiti da soluzioni digitali che prevedono l’utilizzo di smartphone. La funzionalità PTT verrà quindi democratizzata in settori come l’industria alberghiera, la vendita al dettaglio e gli eventi, dove la comunicazione istantanea permette la fluidità degli scambi e quindi la reattività tra i vari team.

Quello delle PMR è un mercato strategico in cui Crosscall è presente da 5 anni. Attualmente, Crosscall è infatti al fianco degli attori più esigenti in Francia e in Europa tra i quali il Ministero dell’Interno e il Ministero delle Forze Armate francesi. Nel 2021, l’azienda è stata selezionata inoltre per equipaggiare la Gendarmeria e la Polizia Nazionale con 230.000 terminali personalizzati in base alle loro esigenze molto specifiche. Con questi progetti strategici, Crosscall si è affermata come un attore chiave nella comunicazione di gruppo offrendo una soluzione completa. Il brand ha inoltre lanciato la propria applicazione X-TALK, aperta a tutti, che trasforma lo smartphone in un vero e proprio walkie-talkie senza limitazione di distanza.

LA GAMMA CORE SI AMPLIA

La gamma CORE offre dispositivi ad alte prestazioni, ultra resistenti ed ergonomici destinati ad aziende di tutte le dimensioni e settori di attività. Per completare questa gamma e soddisfare le esigenze dei professionisti più esigenti, Crosscall lancia due nuovi modelli garantiti 5 anni:<

IL CORE-X5: IL PRIMO SMARTPHONE OTTIMIZZATO PER PMR

Il CORE-X5 è stato progettato per i professionisti che lavorano in un ambiente ostile in cui la comunicazione dal vivo è fondamentale. È ottimizzato per la PMR con una copertura completa: reti 4G pubbliche e private, comprese le bande 28, 38 e 40. Grazie al suo potente altoparlante da 100dB, è possibile comunicare in ambienti rumorosi: ad esempio, un dipendente che si trovi accanto ad un martello pneumatico sarà in grado di sentire perfettamente il suo interlocutore.

Inoltre, i team Crosscall hanno incorporato 4 pulsanti programmabili, di dimensioni superiori alla media per facilitare l’utilizzo anche quando si indossano i guanti. Pertanto, la funzionalità Push-To-Talk (PTT) è illimitata, attivabile con una semplice pressione in tutte le situazioni: in magazzino, nel sito produttivo o all’aperto. Il CORE-X5 è compatibile con la maggior parte delle applicazioni PTT sul mercato e offre l’applicazione X-TALK installata nativamente.

La batteria da 4.940 mAh assicura un’autonomia di lunga durata: 14 ore in PTT e 15 ore in navigazione GPS. Il suo processore Qualcomm SnapdragonTM 665 è ottimizzato per un basso consumo di risorse e supporta tutti i protocolli mission-critical. Questo permette ai vari operatori del mondo dell’emergenza (ambulanze, vigili del fuoco, ospedali) di comunicare tra loro in tempo reale per coordinare gli interventi. È dotato di un triplo cassetto (2 Nano SIM + 1 MicroSD) per unire uso professionale e personale.

Per ottimizzare l’uso del CORE-X5 in condizioni talvolta estreme, Crosscall propone degli accessori adattati all’uso PMR, come l’HOLSTER per appendere lo smartphone alla cintura, l’imbracatura da petto X-CHEST e la fascia da braccio X-ARMBAND, che permettono una maggiore mobilità pur mantenendo la reattività. Sono indicati sia per i tecnici di servizio che per gli sportivi che vogliono tenere il loro smartphone a portata di mano.

Il CORE-X5 è completamente impermeabile. Certificato IP68, rimane ermetico a contatto con la maggior parte dei liquidi e delle microparticelle. Il display è inoltre dotato di Corning Gorilla® Glass 3 (IK05) resistente ai graffi e agli urti. Grazie alla sua resistenza e robustezza, ha superato i 15 test standard militari MIL-STD-810H e costituisce lo strumento di lavoro ottimale in condizioni estreme e missioni critiche. Con un indice di riparabilità di 9,1/10, il CORE-X5 vanta una delle migliori valutazioni sul mercato.

I PRODOTTI CROSSCALL IN OFFERTA SU AMAZON.IT

CORE-T5: IL TABLET SENZA COMPROMESSI PER TUTTI I TERRENI

Il tablet CORE-T5 è perfetto per i professionisti che lavorano in ambienti difficili. Certificato IP68, è conforme anche con lo standard militare MIL-STD-810H: resistente, impermeabile, può essere utilizzato con i guanti o con le dita bagnate grazie alle funzioni GLOVE TOUCH e WET TOUCH. È inoltre dotato di Corning Gorilla® Glass 3, che lo rende resistente a graffi e urti.

Con il suo formato da 8′ rappresenta un vero e proprio “ufficio mobile” per leggere dati, planimetrie o scrivere report durante gli interventi.

La batteria vanta una notevole durata (7.000 mAh) e grazie alla connessione a 4G+ e Wi-Fi, il CORE-T5 supporta le applicazioni aziendali più rigorose adattandosi inoltre perfettamente all’uso mobile.

Il CORE-T5 è stato appositamente progettato per PMR, supportando così tutti i protocolli mission-critical integrati nel modem Qualcomm SnapdragonTM 665. È dotato di un altoparlante da 100dB e di due pulsanti programmabili che possono essere configurati su qualsiasi applicazione PMR, consentendo agli utenti di comunicare anche in caso di saturazione della rete grazie a meccanismi di prelazione delle risorse e di prioritizzazione dei flussi.

Compatibile con X-LINK, il CORE-T5 è anche al centro di un ecosistema di accessori progettati per supportare i professionisti più esigenti. È il caso del cinturino X-STRAP, appositamente studiato per il tablet Crosscall, che permette all’utente di continuare a svolgere il proprio lavoro tenendo a portata di mano il CORE-T5. Grazie alla sua maniglia girevole e al suo sistema di fissaggio X-BLOCKER, è adatto per un uso intensivo sul campo, come un magazzino o un negozio.

Il CORE-X5 e il CORE-T5 completano così la gamma dedicata ai professionisti, che già comprendeva il CORE-M5, coprendo in tal modo tutte le esigenze di quanti siano alla ricerca di dispositivi affidabili ed efficienti nel tempo.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)