ŠKODA AUTO Volkswagen India prosegue il progetto INDIA 2.0

di Fabrizio Castagnotto

Dal 1 giugno ha ripreso la produzione a Pune; nello stabilimento di Aurangabad già cominciata la produzione di SUPERB.

Le autorità locali hanno autorizzato la ripresa delle attività alla luce del nuovo protocollo di sicurezza in vigore in entrambi i siti produttivi.Gurpratap Boparai, Direttore di ŠAVWIPL commenta: “L’era post-COVID-19 ci pone di fronte a nuove sfide, ma aver ripreso la produzione è un primo passo per guardare al futuro con ottimismo. Nelle scorse settimane abbiamo lavorato a stretto contatto con le autorità sanitarie per definire i nuovi protocolli di sicurezza che sono operativi in ogni impianto”.

Nel sito di Aurangabad, dove è costruita la nuova ŠKODA SUPERB che debutta sul mercato indiano proprio questa settimana, la produzione sarà inizialmente impostata su un solo turno. Con gradualità,il ritorno al pieno regime è previsto nelle settimane successive, in relazione anche alla piena ripresa della catenadi approvvigionamento e alla disponibilità di tutti i collaboratori impegnati.

ŠKODA AUTO Volkswagen India Private Limited sta contemporaneamente intensificando i preparativi all’avvio del progetto INDIA 2.0, che prevede l’ammodernamento delle catene e la costruzione di nuove strutture in vista della produzione di un nuovo SUV compattorealizzato sulla piattaforma MQB A0 IN. Questa particolare piattaforma è una variante della conosciuta MQB A0 impiegata su vari modelli del Gruppo VW, specificamente adattata alle necessità del mercato indiano. La MQB A0 IN servirà come base dei futuri modelli.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)