Audi gamma ibrida plug-in: mobilità senza limiti

di Redazione TecnoGazzetta

Propulsione tradizionale oppure alimentazione integralmente elettrica?

Esiste una terza via che risponde alle esigenze della mobilità contemporanea: la tecnologia ibrida plug-in. La combinazione di un motore a combustione con un propulsore elettrico, alimentato da una batteria agli ioni di litio ricaricabile anche attingendo a una fonte esterna, consente di guidare a zero emissioni e con consumi radicalmente ridotti. La gamma plug-in dei quattro anelli spazia dalla berlina Audi A6 all’ammiraglia Audi A8, passando per i SUV Audi Q5 MY20 e Audi Q7.

BULLET POINTS

  • Audi A6, Audi A6 Avant, Audi A7 Sportback, Audi A8, Audi Q5 MY20 e Audi Q7 disponibili in versione ibrida plug-in, denominata TFSI e
  • Propulsore turbo a iniezione diretta della benzina abbinato al motore elettrico
  • Trazione quattro: con tecnologia ultra per Audi A6, Audi A6 Avant, Audi A7 Sportback e Audi Q5, permanente con differenziale centrale autobloccante per Audi A8 e Audi Q7
  • Prestazioni sportive e consumi da scooter con il pieno d’energia: percorrenze sino a 70 km/litro. Oltre 30 km/l per il SUV full size Audi Q7. Autonomia elettrica sino a 58 km
  • Ricarica a casa in una notte, alle colonnine AC in 2,5 ore. Oltre 137mila stazioni accessibili grazie al servizio Audi e-tron Charging Service
  • Vantaggi in termini di mobilità e fiscalità
  • Entro l’anno, al debutto tre nuovi modelli PHEV: Audi A3, Audi Q3 e Audi Q8 TFSI
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)