Mercedes-Benz EQ POWER Tour 2020

di Fabrizio Castagnotto

La famiglia EQ POWER della Stella, la gamma di vetture plug-in hybrid più ricca e diversificata del segmento premium, attacca la spina a Verona, dal 9 all’11 ottobre, per la prima tappa dell’EQ POWER Tour, il roadshow nato per far conoscere i valori della famiglia ibrida plug-in firmata Mercedes-Benz.

L’occasione per affermare la propria leadership tra i costruttori premium, attraverso un portfolio di prodotti che rappresentano il punto più elevato della tecnologia plug-in hybrid, sia dal punto di vista dell’offerta, che in termini di percorrenze in modalità elettrica.

Le ibride plug-in rappresentano il futuro, ma anche il presente di una mobilità intelligente, attenta all’ambiente, al comfort e al risparmio”, ha dichiarato Dario Palma, Product Marketing & Innovative Services Manager Mercedes-Benz Italia. “Una scelta in grado, al tempo stesso, di garantire eccellenti prestazioni, grazie al matrimonio tra un motore tradizionale e un modulo elettrico di ultima generazione, che assicura percorrenze a zero emissioni fino a 100 chilometri. Numerosi vantaggi cui si aggiungono anche quelli fiscali, quali ad esempio l’esenzione dal bollo, e diversi incentivi locali tra cui il parcheggio gratuito sulle strisce blu e l’accesso alle zone a traffico limitato, a seconda della Regione o del Comune in cui si risiede.”

Protagoniste dell’EQ POWER Tour, Classe A, Classe B, CLA e GLA equipaggiate con il nuovo motore 250e, un brillante propulsore benzina in grado erogare 218 CV di potenza di sistema, con un’autonomia in modalità elettrica di ben 70 chilometri, perfetta per l’utilizzo di tutti giorni.

Mercedes-Benz GLA & CLA 250 e; Kraftstoffverbrauch kombiniert: 1,8-1,5 l/100 km, Stromverbrauch kombiniert: 16,1-15,1 kWh/100 km, CO2-Emissionen kombiniert: 42-35 g/km
Mercedes-Benz GLA & CLA 250 e; Combined fuel consumption: 1.8-1.5 l/100 km, combined electrical consumption: 16.1-15.1 kWh/100 km, combined CO2 emissions: 42-35 g/km

A rappresentare la famiglia SUV, il segmento di maggior volume nella gamma della Stella, il nuovo GLE 350 de, frutto dell’unione tra l’ultima generazione dei motori Diesel della Stella e un potente modulo elettrico, che consente di percorrere fino a 100 chilometri a zero emissioni.

EQ POWER: le compatte della Stella

Le nuove vetture compatte con EQ POWER si caratterizzano soprattutto per il piacere di guida (elettrica) e l’idoneità all’uso quotidiano, che si riscontrano in questi dati:

  • autonomia elettrica di 71-79 km (NEDC)
  • potenza elettrica di 75 kW
  • potenza complessiva di 160 kW (218 CV)
  • coppia complessiva di 450 Nm
  • sistema di ricarica in corrente alternata (CA) fino a 7,4 kW
  • sistema di ricarica in corrente continua (CC) da 24 kW
  • nessuna limitazione del vano bagagli.

Le compatte EQ POWER della Stella montano il motore in posizione trasversale e per il cambio a doppia frizione 8G-DCT è stato sviluppato un gruppo di trasmissione ibrido compatto che segue gli stessi principi tecnici del componente corrispondente nei veicoli con motore longitudinale. Si tratta di un motore sincrono ad eccitazione permanente con rotore interno. Lo statore è integrato nella scatola del gruppo di trasmissione, mentre nel rotore del motore elettrico è collocata l’efficiente frizione di innesto del motore. Il raffreddamento dello statore e del rotore in funzione della necessità consente di sfruttare senza problemi la potenza di punta e quella continua del motore elettrico. Per la prima volta in Mercedes-Benz, il motore a combustione interna è avviato esclusivamente dal motore elettrico; i modelli ibridi compatti non dispongono infatti di un motorino di avviamento da 12 volt separato (starter).

Il motore elettrico eroga 75 kW di potenza; insieme al motore a quattro cilindri da 1,33 litri garantisce una potenza complessiva di 160 kW (218 CV) e una coppia complessiva di 450 Nm. Grazie all’EQ POWER del motore elettrico, le vetture rispondono in modo particolarmente spontaneo alla pressione del pedale dell’acceleratore, per prestazioni di marcia di tutto rispetto: A 250 e (consumo di carburante combinato 1,5-1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 34-33 g/km, consumo di energia elettrica combinato 15,0-14,8 kWh/100 km), ad esempio, passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi, e la velocità massima è di 235 km/h (per altri dati si rimanda alla pagina successiva).

Per l’accumulo dell’energia elettrica viene impiegata una batteria ad alto voltaggio agli ioni di litio con capacità complessiva di circa 15,6 kWh. I nuovi modelli compatti possono essere ricaricati con corrente alternata o continua. La presa di corrente si trova nella fiancata destra della vettura. Se collegati a una wallbox da 7,4 kW in corrente alternata (CA), questi modelli ibridi plug-in compatti passano da un livello di carica (SoC, “Status of Charge”) del 10% al 100% in 1 ora e 45 minuti. La ricarica in corrente continua (CC) da 24 kW richiede circa 25 minuti per portare il livello di carica dal 10 all’80%.Le batterie sono fornite da Deutsche ACCUMOTIVE, società affiliata di Daimler al 100%. La batteria ad alto voltaggio è raffreddata ad acqua e pesa circa 150 kg.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)