Mercato dell’auto in Europa: un segno positivo dopo otto mesi di contrazioni consecutive

di Voodoo Prime

UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, è uscita con i dati registrati a settembre sul mercato dell’auto in Europa e un primo segno positivo dopo otto mesi di contrazioni consecutive (+1.1%).
Secondo Andrea Cardinali, Direttore Generale dell’UNRAE, “a fine anno il mercato europeo non si dovrebbe allontanare troppo dalle stime formulate a fine giugno dall’ACEA, che prevedevano la perdita di almeno 1/4 dei volumi”.
“Questa pur lenta ripartenza nel rinnovo del parco circolante – conclude Cardinali – porterà un significativo beneficio sulla sicurezza stradale e sulla riduzione delle emissioni ambientali, oltre ad un positivo ritorno sull’investimento pubblico. La decisione di non rifinanziare i fondi degli incentivi per l’ultima parte dell’anno in corso, presa in sede di conversione in Legge del “Decreto Agosto”, andrà a vanificare i risultati tangibili già ottenuti, nonché ad esaurire il contributo italiano alla ripresa europea.”  
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)