Si completa l’offerta di motori per le nuove Golf e Golf Variant

di Enrico Net

Turbo benzina, mild hybrid a 48 V, Turbodiesel e metano: sono ben quattro le alimentazioni ora disponibili per la nuova Volkswagen Golf Variant, per un totale di nove motori con potenze comprese tra 110 e 150 CV.

La scelta è ancora più ampia per la nuova Golf, che aggiunge la tecnologia ibrida plug-in eHYBRID da 204 CV e con un’autonomia elettrica WLTP fino a 71 km.

In sintesi:

– L’ampia scelta di motori e alimentazioni per le varianti di carrozzeria berlina e familiare offrono la soluzione ideale per ciascun Cliente
– Sulla nuova Golf, disponibili anche il mild hybrid a 48 V 1.5 eTSI DSG da 130 CV e il 2.0 TDI da 115 CV con cambio automatico doppia frizione DSG
– La nuova Golf Variant ora con motori turbo benzina TSI, Turbodiesel TDI, mild hybrid a 48 V eTSI e anche a metano 1.5 TGI DSG da 130 CV

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)