Noleggio a lungo termine: diesel in testa, auto elettriche in calo

di Enrico Net

Nel primo trimestre 2022 sono stati stipulati 135.113 contratti di noleggio a lungo termine di autovetture (non confrontabili con le immatricolazioni dello stesso periodo), in leggero aumento rispetto ai 132.023 rilevati nel quarto trimestre 2021.

L’analisi trimestrale che UNRAE, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, ha avviato lo scorso gennaio su questo particolare segmento del mercato dell’auto, indica un incremento, nel passaggio da un trimestre all’altro, di circa il 19% dei contratti destinati a utilizzatori privati, pari a 23.495 unità. La quota dei privati sale in tre mesi dal 15% al 17,4% del totale, mentre i contratti destinati a società ammontano a 111.618 e scendono dall’85% all’82,6% del totale.

I dati trimestrali sono stati illustrati in anteprima dal Direttore Generale dell’UNRAE Andrea Cardinali nel suo intervento all’evento Mobilityhub on Truck, organizzato da Quattroruote Professional, tenutosi a Venezia il 7 e 8 aprile.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)