Trasporti & famiglia, rinnovato il profilo familiare Uber

di Enrico Cremonese

 ‘Back to school’ con il Profilo Familiare di Uber per viaggiare in città in modo semplice e sicuro

Tempo di tornare a scuola, al lavoro e riavviare le attività quotidiane cercando di far quadrare le diverse esigenze di tutti i giorni. Come in tutte le famiglie, tra i propri cari e gli amici, le esigenze di trasporto possono essere le più disparate, ognuna delle quali merita accortezze diverse. A questo proposito, il Profilo Familiare di Uber, funzionalità oggi rinnovata e disponibile in Italia, consente di condividere l’account Uber con i membri della propria famiglia, i quali potranno viaggiare utilizzando il metodo di pagamento dell’account principale.

Un’opzione che può risultare utile nel momento in cui si ha l’esigenza di prenotare delle corse Uber per altre persone, sia all’interno che all’esterno del nucleo familiare – la scelta di chi includere nell’account Uber Family sta all’utente principale. Ad esempio, è un modo affidabile per fornire un passaggio ai propri nonni, ai figli (purché maggiorenni) o favore di altri parenti o amici che ne hanno bisogno.

Configurare il Profilo Familiare nell’app di Uber è semplice. Basta accedere alla sezione “Impostazioni” dell’app Uber e una volta lì, sarà possibile aggiungere fino a 10 membri nel proprio account familiare. Inoltre, c’è la possibilità di assegnare metodi di pagamento predefiniti diversi per ciascun membro, consentendo preferenze individuali e garantendo un controllo completo su chi sta utilizzando il profilo e come viene utilizzato.

Come utilizzare il Profilo Familiare

  • Apri l’app Uber, clicca su ‘Account’ e poi sul pulsante ‘Familiare’
  • Clicca su ‘Aggiungi nuovo membro’ e inserisci il numero di telefono di chi desideri aggiungere.
  • Il tuo contatto riceverà un link per iscriversi all’app Uber e potrà inserire nome, email e numero di cellulare
  • A quel punto il nuovo contatto riceverà l’invito a partecipare al tuo ‘Profilo Familiare’.
  • Da quel momento la persona che hai scelto potrà usufruire del metodo di pagamento impostato nell’account principale e, se lo vorrai, potrai seguire la traccia di tutte le corse che prenoterà.

Siamo lieti di fornire ai nostri utenti la possibilità di prendersi cura dei propri cari, anche sul piano degli spostamenti in città”, commenta Lorenzo Pireddu, General Manager di Uber Italia. “Il tutto tramite una suite di strumenti in una semplice app, che consente a tutta la famiglia, attraverso un singolo account, di eseguire ciò che è stato pianificato o gestire gli imprevisti, anche quando non ci si trova nelle immediate vicinanze”.

Il Profilo Familiare è disponibile per i servizi Uber, Taxi e Black, disponibili in oltre 10 città italiane, quali Milano, Roma, Napoli, Bologna, Torino, Firenze, Catania, Palermo e Cagliari. Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al Profilo Familiare

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)