Con Photo Gallery 3 e AiFoto 3.0 la gestione di foto e album sui NAS ASUSTOR è ancora più semplice

di Tommy Denet

A breve distanza dal 1 giugno, il giorno in cui non sarà più possibile archiviare gratuitamente i propri scatti su Google Foto oltre la soglia di 15 GB, i NAS ASUSTOR rappresentano la soluzione ideale su cui salvare e gestire il proprio archivio fotografico in modo semplice, immediato e sicuro.
ASUSTOR, uno dei più importanti e innovativi produttori di NAS fondato nel 2011 con un investimento diretto di ASUSTek Computer Inc., grazie al recente rinnovamento di Photo Gallery 3 e AiFoto 3.0, ha reso i propri NAS perfetti anche per chi desidera gestire i propri archivi fotografici e i propri video senza doversi preoccupare di problemi di spazio, dei canoni mensili dell’archiviazione su cloud e della perdita di qualità causata dagli algoritmi di compressione.
In vista del 1 Giugno, quando molte persone si troveranno a dover decidere se acquistare ulteriore spazio su cloud, a causa delle modifiche allo spazio di archiviazione gratuito che Google mette a disposizione, ASUSTOR ha deciso di portare a un nuovo livello le possibilità di gestione degli archivi fotografici tramite Photo Gallery 3 e all’app AiFoto 3.0, che sono state rinnovate per offrire una vasta gamma di nuove funzionalità e rendere ancora più semplice l’organizzazione e la gestione delle foto.

Photo Gallery 3

Dotata di una nuova interfaccia che rende il caricamento e la ricerca delle foto semplice come mai prima d’ora, Photo Gallery 3 è un app per i NAS ASUSTOR che, tra le altre cose, consente di creare in pochi istanti album fotografici riconoscibili a colpo d’occhio, grazie alle miniature sulla foto di copertina, mentre la piena integrazione con tutti i principali social network permette la condivisione diretta delle immagini presenti sul NAS sui propri canali social.

AiFoto 3

AiFoto 3, invece, è un’’app disponibile sia per Android, sia per iOS, che è stata interamente rinnovata per offrire una serie di nuove funzionalità e semplificare l’organizzazione delle foto presenti sui NAS ASUSTOR direttamente da mobile. L’app consente di effettuare caricamenti automatici istantanei delle immagini, la condivisione di foto e video, la creazione di album “intelligenti” e mette a disposizione anche una pratica timeline che permette di navigare con facilità all’interno del proprio archivio di ricordi.
Gli appassionati di fotografia, ma anche le persone comuni, che scattano quotidianamente le loro foto con gli smartphone, nel giro di pochi mesi possono arrivare ad accumulare una quantità di immagini davvero notevole, un archivio di ricordi che si desidera poter conservare e riguardare da soli o in compagnia quando si desidera”, ha dichiarato Massimiliano Guerini, Sales Manager Italy di ASUSTOR, che ha poi proseguito: “Conservare i propri scatti sul cloud, fino a oggi, è stata la scelta che è andata per la maggiore, ma la necessità di dover iniziare a fare i conti con canoni mensili dovrebbe far ragionare su possibili alternative. Un NAS come quelli delle serie Lockerstor e Nimbustor a 2 e 4 bay, ad esempio, oltre a mettere a disposizione uno spazio di archiviazione praticamente illimitato per le proprie foto e i propri video, offre molteplici vantaggi e funzionalità, tra cui la possibilità di effettuare i backup di sicurezza di tutti i dispositivi della famiglia”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)