Parlare tutte le lingue del mondo è possibile con Vasco Mini 2

di Valerio Longhi

Al primo posto c’è l’inglese, utilizzato da un miliardo 190 milioni di persone, il 17% della popolazione mondiale. Al secondo posto, il cinese mandarino parlato da 1 miliardo 107 milioni di individui, il 15,8% della popolazione del pianeta. Al terzo posto, l’hindi-urdu parlato da 697,4 milioni di persone (fonte: Ethnologue 2018). Cosa succede dunque se ci sentiamo male in India o se foriamo una ruota della nostra jeep in Cina e il nostro interlocutore non parla inglese?

Parlare “tutte le lingue del mondo” è possibile Con Vasco Mini 2, è possibile parlare e capire oltre 50 lingue diverse nel mondo. Vasco Mini 2 è un traduttore vocale all’avanguardia che, dopo aver ascoltato ciò che viene detto, lo traduce nella lingua prescelta proprio come farebbe un madrelingua.

Due pulsanti e schermo touch: Vasco Mini 2 è estremamente facile da utilizzare. Per tradurre una frase, basta pronunciarla tenendo premuto il pulsante a sinistra, il dispositivo riconosce la frase pronunciata e la trascrive nella lingua prescelta. Il traduttore ripete la frase nell’altra lingua al rilascio del pulsante in modo automatico (senza schiacciare altri pulsanti.)

Grazie al microfono appositamente pensato per i traduttori vocali, Vasco Mini 2 è in grado di riconoscere il 99% di quanto viene pronunciato e di eliminare i rumori e i suoni dell’ambiente circostante. Il suo altoparlante, inoltre, ne consente l’utilizzo anche in ambienti rumorosi. I server dislocati in ogni continente e la scheda SIM integrata inoltre, permettono a Vasco Mini 2 di connettersi ai 3 migliori motori di traduzione al mondo, effettuando traduzioni accurate e rapide in oltre 150 Paesi al mondo senza costi aggiuntivi. L’utilizzo di Vasco Mini 2 è infatti completamente gratuito e non prevede contratti, costi elevati e spese di roaming.

“Che si tratti di un viaggio alla scoperta di un nuovo paese oppure di un meeting di lavoro, essere in grado di sostenere una conversazione nella lingua locale può fare la differenza. Abbiamo creato Vasco Mini 2 con l’obiettivo di mettere a disposizione dell’utente un dispositivo comodo e maneggevole che racchiuda la completezza di oltre 50 vocabolari di lingue diverse nelle dimensioni di un player musicale. A questo abbiamo unito una user experience semplice e chiara per fare in modo che chiunque possa utilizzarlo con facilità. Ed è proprio grazie a queste caratteristiche, all’accuratezza della traduzione e all’affidabilità della connessione ovunque nel mondo, che i prodotti Vasco Electronics sono stati scelti dalle Forze dell’Ordine in Europa e negli Stati Uniti nelle loro missioni sul campo” spiega Maciej Goralski, CEO di Vasco Electronics.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)