I sistemi tecnologici di Hexagon scelti per il monitoraggio e la gestione di RFI

di Tommy Denet

I sistemi tecnologici integrati della divisione Safety & Infrastructure di Hexagon, gruppo specializzato in soluzioni tecnologiche per la sicurezza di infrastrutture strategiche, sono stati scelti per il monitoraggio della rete ferroviaria nazionale.

Hexagon ha scelto lo Smart City Expo World Congress di Barcellona (in corso in questa settimana) per presentare HxGN OnCall, il software di ultima generazione per la gestione delle Sale Operative. La prima realtà a livello mondiale ad utilizzarlo è RFI, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), con la Sala operativa nazionale che coordina le 14 sale operative territoriali.

La nuova soluzione consente di migliorare, semplificare e ottimizzare le attività di monitoraggio e gestione della circolazione ferroviaria sui
16.700 km di binari, su cui viaggiano ogni giorno oltre 9.000 treni. Il sistema consente di elaborare specifici report, analizzare dati e ottimizzare la gestione delle risorse in relazione al verificarsi di una specifica situazione.

Il software HxGN OnCall è utilizzato da RFI come innovativo strumento di monitoraggio e supporto alle decisioni, in grado di garantire un accesso in real time alle informazioni per gestire specifici eventi legati alla circolazione ferroviaria.

Nel caso in cui si verifichi un’anomalia sulla rete ferroviaria, il sistema è in grado di ricevere informazioni dettagliate dai tecnici di RFI sul campo e dai sensori installati sull’intera rete tramite un’apposita interfaccia IoT, supportando così il personale delle sale operative nella gestione dell’evento.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)