eCommerce e Black Friday: le abitudini di acquisto online degli italiani

di Valerio Longhi

Un sondaggio di ManoMano.it prende in esame le principali consuetudini: dalle categorie di prodotti maggiormente acquistate, ai metodi di pagamento preferiti; dalle fasce d’età più ‘eCommerce addicted’ all’importanza delle recensioni. Ecco lo studio

 Il Black Friday è alle porte e, secondo l’ultimo sondaggio di ManoMano.it, il più importante eCommerce europeo di fai da te e giardinaggio, il 69% degli italiani ne approfitterà per iniziare a comprare i regali da mettere sotto l’albero. Con l’avvicinarsi della ‘Black Week’, ManoMano.it ha deciso di indagare le abitudini d’acquisto online degli italiani, intervistando un campione di oltre mille individui attraverso la piattaforma YouGov: ecco i risultati.

Il Black Friday, un’occasione per portarsi avanti coi regali di Natale
Dall’indagine di ManoMano.it è emerso che il famigerato Black Friday è l’occasione migliore per quasi il 70% degli italiani per iniziare a fare i regali di Natale. Il 75% degli intervistati considera il Black Friday come il momento più adatto per risparmiare sui regali da mettere sotto l’albero, e un’altra grossa fetta del campione (il 70%) lo considera anche un modo per trovare l’ispirazione giusta.

In tutto il marasma di offerte che partirà il 29 novembre, quali sono le categorie di prodotti che gli italiani sono più propensi ad acquistare? Dalla survey condotta da ManoMano.it, il 58% della popolazione afferma di voler acquistare prodotti di elettronica di consumo (pc e computer, tablet, telefoni, ecc…). Al secondo posto della classifica si posizionano gli articoli di abbigliamento (52%), seguiti dal mondo degli elettrodomestici (34%) e subito dopo da quelli di arredamento, fai da te e giardinaggio (24%), a parimerito con cosmetici e prodotti di bellezza e intrattenimento.

Quanto si sentono sicuri gli italiani ad acquistare online?
In periodi dell’anno come questi, quando il traffico online è alle stelle, non va trascurato il fattore sicurezza: sebbene solo 2 italiani su 10 dichiarino di non essere mai stati vittima di una frode, solo il 25% si preoccupa di cambiare la password dei rispettivi account almeno una volta al mese. Il 28% sostituisce la password ogni 3-6 mesi e solo il 10% una volta all’anno. L’89% degli intervistati si sente sicuro della realtà eCommerce e si fida dei siti che vendono online e il 42% dichiara di acquistare online più volte al mese.

E per tutto il resto dell’anno?
Una volta finita la Black Week si torna alla quotidianità virtuale e per il resto dell’anno gli italiani dichiarano di acquistare online almeno una volta al mese (72% del campione totale), o una volta ogni 3-6 mesi (il 22%); la fascia d’età più ‘eCommerce addicted’ sembra essere quella tra i 45-54 anni (l’80%), seguita da quella tra i 35-44 (77%). Tra i più giovani (18-24), solo il 68% dichiara di acquistare mensilmente, seguiti dalla fascia degli over +55 in cui il 31% dichiara di acquistare online una volta al mese. Il 65% degli intervistati si considera uno ‘shopper ragionevole’: sconti o meno, acquistano solo prodotti che hanno già previsto di acquistare. Il 15% si dichiara ‘serial shopper’, acquistano solo ed esclusivamente prodotti in sconto. Sono pochi invece gli shopper compulsivi (solo il 9% del campione), che amano gli sconti e acquistano sempre e comunque più di quanto previsto.

Tra i prodotti più acquistati nel mondo eCommerce, al primo posto risultano quelli per l’abbigliamento con vestiti, calzature e accessori (il 49%), distanziati per pochissimo dai prodotti di elettronica di consumo (il 48%) e dal mondo viaggi e trasporti (il 34%). Tra i prodotti meno ricercati, quelli per l’alimentazione (14%) e i grandi elettrodomestici (19%).

La carta prepagata è il metodo di pagamento preferito dagli italiani
La carta prepagata è il metodo di pagamento più utilizzato per questo tipo di acquisti (42%), davanti alla carta di credito (29%) e ai sempre più crescenti pagamenti digitali (13%). Sono sempre meno quindi gli italiani che preferiscono il tradizionale pagamento alla consegna (7%) o tramite bonifico bancario (1%).

Per quanto riguarda i criteri di spedizione e consegna, gli italiani sono molto influenzati dal fattore prezzo: il 48% del campione intervistato dichiara che eventuali sconti o prezzi più vantaggiosi giochino un ruolo predominante nella scelta di acquisto, mentre solo il 13% sostiene di dar peso alla rapidità di consegna, al rispetto delle tempistiche (12%) o alla possibilità di fare il tracking dell’ordine (7%).

Recensioni, forum e chat di assistenza sono invece servizi importanti a cui si affidano gli italiani prima di concludere una spesa online. Il servizio di consulenza più affidabile è quello costituito dalle recensioni degli altri clienti, tanto che il 96% degli intervistati dichiara di usufruire di questo servizio prima di effettuare l’acquisto. Forum e chat di assistenza leggermente più basse: i primi vengono consultati dal 76%, le chat live dal 78%.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)