Samsung rinnova il suo impegno a favore del Movimento Olimpico e dei giovani atleti a Losanna 2020

di Redazione TecnoGazzettaLeave a Comment

Samsung Electronics, partner olimpico internazionale nella categoria Wireless Communications Equipment and Computing Equipment, porta la sua tecnologia mobile all’avanguardia e il suo spirito olimpico ai Giochi Olimpici Invernali della Gioventù di Losanna 2020. Oltre alla presenza di uno showcase aziendale all’interno degli spazi della manifestazione, Samsung si impegna a creare una connessione tra la futura generazione di atleti olimpici e l’attuale campionessa olimpionica Dina Asher-Smith, con l’obiettivo di oltrepassare le barriere, ottenere progressi significativi e superare ogni limite, organizzando una sessione di dibattito motivazionale.

“Samsung sostiene il Movimento Olimpico da oltre 30 anni, e siamo orgogliosi di portare avanti la nostra tradizione dando a questa generazione di atleti la possibilità di “Do What You Can’t”, ovvero il concetto di fare ciò che non sarebbe possibile, ai Giochi Olimpici della Gioventù di Losanna 2020″, ha dichiarato Stephanie Choi, Senior Vice President e Head of Global Marketing Team of Mobile Communications Business di Samsung Electronics. “Da Losanna a Tokyo, quest’anno olimpico offre a Samsung molte straordinarie opportunità per promuovere l’innovazione e rivoluzionare il modo in cui i partecipanti vivono i Giochi attraverso prodotti mobile e servizi con connettività 5G”.

Per tutta la durata dei Giochi Olimpici della Gioventù, i visitatori potranno immergersi nella tecnologia all’avanguardia di Samsung presso i suoi spazi ai Giochi Olimpici, nello showcase situato presso lo Yodli Park. I visitatori avranno la possibilità di provare:

  • Smartphone Galaxy 5G: La vetrina Samsung dei Giochi Olimpici invita i visitatori a testare gli ultimi modelli di smartphone 5G Samsung, tra i quali il Galaxy S10, il Galaxy Note10, il Galaxy Fold e il Galaxy A90.
  • Esperienze creative: I visitatori potranno interagire con le funzionalità creative della tecnologia mobile Samsung, come le fotocamere degli smartphone Galaxy, la S Pen e la VR.
  • Spille dei Giochi Olimpici: I visitatori avranno l’opportunità di ricevere le speciali spille dei Giochi Olimpici firmate Samsung che simboleggiano il valore dei Giochi Olimpici della Gioventù.

Per rafforzare ulteriormente la connessione e ispirare la prossima generazione di atleti olimpici, Samsung ospiterà anche una speciale tavola rotonda come parte del ciclo di dibattiti “Chat with Champions”, organizzata in collaborazione con il Comitato Olimpico Internazionale. Gli atleti che partecipano ai Giochi Olimpici della Gioventù sono invitati ad approfondire la costruzione del loro personal brand e ad ascoltare storie ispiratrici che li motiveranno a sviluppare la loro carriera, dentro e fuori dal campo. Fra i relatori interverranno:

  • Stephanie Choi, Senior Vice President e Head of Global Marketing Team, Mobile Communications Business di Samsung, che fornirà approfondimenti su Samsung e sul suo percorso professionale in un’azienda innovativa e leader di settore;
  • Dina Asher-Smith, velocista campionessa mondiale, medaglia olimpica del Team GB e una delle atlete del Team Galaxy, condividerà la sua storia e racconterà di come ha superato ogni barriera per diventare la donna britannica più veloce della storia;
  • Janosch Nietlispach, sei volte campione del mondo di kickboxing, racconterà di come è diventato un atleta influencer, interagendo con i fan attraverso le piattaforme social;
  • Zac Farrer, Global Partnership EMEA, Facebook, condividerà consigli su come gli atleti possono coltivare il loro personal brand ed espandere le loro community sui social media.

Gli atleti partecipanti sono invitati a prendere parte alla sessione speciale di “Chat with Champions” allo Yodli Café alle 20.00 del 12 gennaio per incontrare altri atleti, e condividere messaggi di incoraggiamento per supportarsi a vicenda.

“Samsung è stata parte integrante del processo di valorizzazione dell’esperienza dei fan dei Giochi Olimpici grazie alla sua tecnologia innovativa e alla sua capacità di generare ricordi indimenticabili per gli atleti e i loro fan”, ha dichiarato Timo Lumme, Managing Director del CIO Television and Marketing Services. “Mentre celebriamo il futuro dei Giochi Olimpici per le prossime generazioni a Losanna 2020, è più che naturale che Samsung contribuisca a creare questo legame”.

In qualità di storico partner olimpico, Samsung continuerà a sostenere tutti gli atleti che vogliono superare le barriere, oltre i Giochi Olimpici della Gioventù di Losanna 2020, fino ad arrivare ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)

Leave a Comment