Garmin, tecnologia satellitare con Descent Mk2i e il trasmettitore sonar Descent T1

di Andrea Trapani

Quando ci si pone un grande obiettivo è implicito che la sfida riguardi un traguardo spesso difficilmente raggiungibile, e in tal senso, lo spirito d’avventura non si limita alla scalata delle vette più alte, ma si amplia anche all’esplorazione delle profondità più impegnative. Ed è a tutti gli appassionati di subacquea che Garmin presenta Descent MK2i, il nuovo sportwatch per le immersioni, e il nuovo trasmettitore Descent T1.

La garanzia di un alto livello di affidabilità è un fattore imprescindibile per un orologio dedicato alle immersioni. Fondello in acciaio e lunetta in titanio rivestita in DLC, assemblati scrupolosamente in una cassa da 52 millimetri concepita in polimeri fibrorinforzati, blindata con viti Torx Precision e arricchita da innovativi pulsanti a induzione da 5,1 millimetri a tenuta stagna. Questi ultimi risultano realizzati in acciaio inox 316, satinati a grana 240 e rivestiti attraverso la tecnica della passivazione, superando così efficacemente i test di corrosione in nebbia salina in conformità allo standard ASTM B117. Ampio display a colori da 1,4 pollici, 280×280 pixel per una lettura semplice immediata, protetto dalla resistenza di una lente in vetro zaffiro. Descent Mk2i viene garantito al proprio polso da un comodo e confortevole cinturino in silicone. Infine la batteria, che garantisce un’ampia autonomia fino a 80 ore in modalità immersione e 16 giorni in modalità sportwatch.

Tutto il monitoraggio per ogni tipologia di sub

Qualunque sia la specialità preferita, apnea o immersioni, il nuovo Garmin Descent MK2i ha un profilo adatto a soddisfare e ad accompagnare ogni passione. Prevede modalità Single-Gas per le attività subacquee ricreative, e la modalità Multi-Gas per attività subacquee tecniche, incluse le decompressioni pianificate. Integra inoltre modalità CCR, utile a tutti coloro che utilizzano un rebreather a circuito chiuso, l’apparecchiatura per la respirazione indipendente dall’ambiente circostante. Disponibile anche il profilo Apnea, che permette di visualizzare sul display dello sportwatch i tempi di recupero in superficie, il numero di tuffi e molto altro ancora, garantendo al contempo un rapido aggiornamento dei dati. Per chi pratica pesca subacquea, invece, la modalità Apnea Hunt che consente di disattivare tutti i toni di allarme dell’orologio.
Testo alternativo

La tecnologia per l’immersione

Una volta in acqua, i sub non dovranno preoccuparsi di dover avviare e interrompere la propria attività di immersione: con il nuovo Descent MK2i è sufficiente immergersi per avviare automaticamente il monitoraggio dell’attività e, una volta riemersi, l’orologio lo interromperà in modo autonomo.

Grazie alla bussola a 3 assi integrata, visualizzabile comodamente scorrendo le schermate di dati utilizzando i pratici pulsanti, sarà facile orientarsi anche sott’acqua. Inoltre, il sistema di posizionamento Multi-GNSS (GPS, GLONASS e Galileo) ad alta sensibilità memorizzerà automaticamente i punti di ingresso e di uscita dell’immersione, garantendo in questo modo un istantaneo recupero del segnale satellitare. Previsti, precaricati nel Descent MK2i, centinaia di siti di immersione, così da poter visualizzare le posizioni dei relitti e della barriera corallina, oltre che i dati sulle maree per trovare i punti migliori da esplorare. Le immersioni effettuate verranno registrate automaticamente nella nuova app gratuita Garmin Dive™, che fornisce un’analisi dettagliata per ciascuna attività di immersione, inclusa la profondità massima, il tempo di fondo e una mappa dei punti di entrata e di uscita in superficie.

Garmin Descent MK2i utilizza l’algoritmo di decompressione Bühlmann ZHL-16c, che consente di pianificare immersioni profonde, immersioni prolungate e persino immersioni con diverse percentuali di azoto nella miscela. Tuttavia, poiché ogni discesa e ogni sub hanno le proprie specifiche necessità, il device permette di applicare un margine di sicurezza aggiuntivo: un fattore di gradiente impostabile consente infatti di adattare il conservatorismo alle proprie esigenze, stabilendo in questo modo parametri più o meno prudenti per la salita e la decompressione.

Descent T1: un sonar per avere tutto sotto controllo

Il nuovo Garmin Descent MK2i è un vero e proprio computer per immersioni con le sembianze di un orologio. Una volta sincronizzato con il trasmettitore Descent T1 mostrerà al sub i dati sulla pressione della bombola grazie alla tecnologia integrata Garmin SubWave™. Può inoltre monitorare, simultaneamente, la pressione della bombola da un massimo di cinque dispositivi Descent T1 (venduti separatamente) in modo tale che i sub possano avere sotto controllo, oltre che la pressione, anche il tempo d’aria rimanente, il consumo di gas e i serbatoi aggiuntivi entro un raggio di 10 metri. Il trasmettitore Descent T1 ha una profondità nominale di 11 ATM e dispone di una batteria con un’autonomia che raggiunge le 110 ore di immersione.

Dall’acqua alla terra ferma

Fuori dall’acqua, Descent Mk2i si propone come uno sportwatch in grado di assistere decine di attività sportive, dal running alla bicicletta, passando dal trekking all’indoor training. I sensori interni permettono anche un’analisi dettagliata dei parametri fisici, per conoscere sempre il livello di forma e insight su condizioni e consigli per il recupero.

Indossare il nuovo Garmin Descent Mk2i tutti i giorni significa gestire la propria routine in modo pratico e tecnologico. Associandolo con uno smartphone compatibile, è possibile visualizzare notifiche di messaggi, chiamate in arrivo o avvisi dai social network. Tramite la tecnologia NFC, Near Field Communication, permette a chi lo indossa di effettuare pagamenti contactless attraverso la soluzione di acquisto rapido e sicuro Garmin Pay™ Grazie alla memoria interna è possibile caricare nell’orologio fino a 2000 brani musicali, oltre che ascoltare le proprie playlist preferite attraverso i più famosi servizi di streaming musicale quali Spotify, Deezer e Amazon Music, il tutto tramite cuffie Bluetooth (acquistabili separatamente).

Garmin Descent MK2i è anche compatibile, in superficie, con i dispositivi Garmin inReach®. Questo permetterà a tutti gli utenti di inviare e ricevere messaggi, direttamente dall’orologio, anche in quelle zone dove non c’è copertura telefonica e, quando necessario, anche lanciare avvisi di SOS.

Dotato di un sensore ottico al polso per il monitoraggio della frequenza cardiaca (anche sott’acqua) e della tecnologia Pulse Ox (pulsossimetro) per calcolare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue, il nuovo Garmin Descent MK2i è disponibile a un prezzo consigliato al pubblico di 1.499,00 euro.

Il trasmettitore sonar Descent T1, invece, sarà disponibile entro fine anno, a un prezzo consigliato al pubblico di 399,99 Euro

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)