NVIDIA ACE for Games, display ULMB 2, giochi Reflex e ancora più titoli potenziati dal DLSS!

di Enrico Cremonese

L’appuntamento annuale con il Computex di Taipei è appena entrato nel vivo e NVIDIA coglie l’occasione per raccontare tutte le ultime novità in ambito gaming: il fondatore e CEO di NVIDIA, Jensen Huang, ha dato il via alla manifestazione con un coinvolgente discorso di apertura, disponibile in versione integrale a questo link: https://www.nvidia.com/en-us/events/computex/.

NVIDIA ACE for Games dà vita ai personaggi virtuali con l’AI generativa

NVIDIA Avatar Cloud Engine (ACE) for Games, annunciato in occasione del Computex 2023, è un servizio di modelli AI personalizzati che mira a trasformare i giochi conferendo intelligenza ai personaggi attraverso interazioni in linguaggio naturale alimentate dall’AI. Gli sviluppatori potranno utilizzare ACE for Games per creare e distribuire modelli AI personalizzati di dialoghi, conversazioni e animazioni nei loro software e giochi.

L’IA generativa ha tutto il potenziale necessario per rivoluzionare radicalmente l’interattività che i giocatori possono avere con i personaggi del gameplay, aumentando drasticamente l’immersione nei giochi. Basandoci sulle nostre competenze nell’ambito dell’IA e forti delle numerose collaborazioni con gli sviluppatori di videogiochi, NVIDIA continua ad essere una delle aziende più all’avanguardia nell’utilizzo dell’IA generativa nei giochi“, afferma John Spitzer, VP of developer and performance technology di NVIDIA.

Per vedere la demo di questa tecnologia mostrata al Computex, il video dedicato.

L’Era dell’IA generativa

L’IA generativa – come ACE for Games, ChatGPT, Adobe Firefly e persino il DLSS 3 Frame Generation – è ormai ovunque e le GPU GeForce RTX e NVIDIA RTX, con Tensor Cores di quarta generazione, sono pronte per la rivoluzione.

Prossimamente, NVIDIA introdurrà il nuovo inferencing a basso consumo Max-Q per i carichi di lavoro di sola AI sui laptop RTX e sulle workstation mobili – compresi i nuovi modelli ultraportatili e ad altissime prestazioni da 14″. Ottimizzando le prestazioni del Tensor Core e mantenendo il consumo energetico della GPU il più basso possibile, si prolunga la durata della batteria mantenendo un sistema fresco e silenzioso. La GPU può quindi scalare dinamicamente per ottenere le massime prestazioni AI quando il carico di lavoro lo richiede.

I partner, da Microsoft ad Adobe ai principali OEM, sostengono fermamente NVIDIA:

L’intelligenza artificiale sarà il principale motore di innovazione per i clienti Windows nei prossimi anni. Grazie alla collaborazione con NVIDIA sulle ottimizzazioni hardware e software, stiamo fornendo agli sviluppatori un’esperienza trasformativa, ad alte prestazioni e facile da implementare.Pavan Davuluri, corporate vice president of Windows silicon and system integration di Microsoft.

G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2 disponibile dal 31 maggio

Dal 2015, l’Ultra Low Motion Blur (ULMB) offre una chiarezza di movimento extra per i giocatori competitivi. Al Computex, NVIDIA ha lanciato G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2 (ULMB 2), con oltre 1000 Hz di nitidezza effettiva dei movimenti per la migliore riduzione del motion blur per i giocatori competitivi. Rispetto all’originale, ULMB 2 offre una frequenza di aggiornamento completa per lo strobing della retroilluminazione, una luminosità quasi due volte superiore e un crosstalk praticamente nullo.

ULMB 2 è ora disponibile gratuitamente per i monitor compatibili attraverso un aggiornamento del firmware con un solo clic!

Il DLSS Momentum continua a espandersi

L’adozione del DLSS continua più veloce che mai: dopo aver superato i 250 giochi e app supportati e rilasciati a gennaio, il supporto dei giochi DLSS ha ora superato i 300, solo cinque mesi dopo!

Diablo IV viene lanciato ufficialmente il 6 giugno con il DLSS 3, anche se gli acquirenti di Digital Deluxe e Ultimate Edition possono iniziare a giocare già quattro giorni prima del lancio. Il DLSS 3 aiuta i giocatori dotati di GeForce RTX Serie 40 a moltiplicare le prestazioni di 2,5 volte – in media – a 4K e a giocare a oltre 170 fotogrammi al secondo a 2560 x 1440 sulla GeForce RTX 4070.

Gli aggiornamenti legati al DLSS annunciati in occasione del Computex includono:

  • Diablo IV (6 giugno con DLSS 3 e Reflex)
  • System Shock (disponibile con il DLSS 2)
  • Honor of Kings: World (DLSS 3 e ray tracing al lancio)
  • Ash Echoes (DLSS 3 e ray tracing al lancio)
  • Legend of Ymir (DLSS 3 e ray tracing al lancio)
  • Party Animals (DLSS 2 e Reflex al lancio)
Diablo IV e altri nuovi giochi sono ora più reattivi grazie a NVIDIA Reflex

NVIDIA Reflex è un must-have nei giochi, in quanto riduce la latenza del sistema in modo che le azioni avvengano più rapidamente, offrendo ai giocatori un vantaggio competitivo nelle partite multiplayer e rendendo i titoli per giocatore singolo più reattivi e divertenti che mai.

Ecco i nuovi giochi che supportano Reflex:

  • Redfall (disponibile ora con Reflex & DLSS 3)
  • Returnal (disponibile ora con Reflex e DLSS 3) Reflex riduce la latenza fino al 52%.
  • Il Signore degli Anelli: Gollum™ (disponibile ora con Reflex, DLSS 3 e DLAA). Reflex riduce la latenza fino al 56%
  • Diablo IV (dal 6 giugno con Reflex e DLSS 3) Reflex riduce la latenza fino al 67%
  • Metal: Hellsinger (aggiornamento in arrivo con Reflex) Reflex riduce la latenza fino al 27%

La tecnologia Reflex è disponibile in molti titoli a giocatore singolo, oltre ai più popolari giochi multiplayer ed esports, ed è supportata dalle schede grafiche GeForce che risalgono alla serie 900 e richiede un solo clic per essere attivata. NVIDIA Reflex è ora utilizzata da oltre 50 milioni di giocatori al mese, è disponibile in 9 dei 10 principali sparatutto competitivi, compresa la beta di Counter-Strike 2, ed è attivato dal 90% dei giocatori GeForce in oltre 70 titoli supportati.

Nuovo driver Game Ready per Diablo IV e System Shock

NVIDIA rilascia un nuovo driver GeForce Game Ready per l’attesissimo Diablo IV, il cui lancio è previsto per il 6 giugno con il supporto al day-1 per NVIDIA DLSS 3 e NVIDIA Reflex.

I giocatori sono anche pronti per il remake DLSS 2 migliorato di System Shock.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)