La nuova generazione di Mac con MacBook Air, MacBook Pro 13″ e Mac mini

di Redazione TecnoGazzettaLeave a Comment

I nuovi MacBook Air, MacBook Pro 13″ e Mac mini integrano ora il rivoluzionario chip M1 di Apple

In una giornata memorabile per il Mac, Apple ha introdotto i nuovi MacBook Air, MacBook Pro 13″ e Mac mini con il rivoluzionario processore M1, il primo di una famiglia di chip progettati da Apple appositamente per Mac. Di gran lunga il chip più potente mai realizzato da Apple, il processore M1 trasforma l’esperienza Mac. Con prestazioni per watt all’avanguardia nel settore, insieme a macOS Big Sur il chip M1 offre prestazioni CPU fino a 3,5 volte più scattanti, prestazioni GPU fino a 6 volte superiori e apprendimento automatico fino a 15 volte più veloce, con una batteria che dura fino a 2 volte più a lungo. Inoltre, con il chip M1 e Big Sur, gli utenti possono accedere alla più ampia collezione di app mai vista su Mac. Con prestazioni straordinarie e nuove funzioni innovative, i modelli Mac con chip M1 hanno un valore incredibile e sono tutti disponibili per l’ordine da oggi.

“L’introduzione di tre nuovi Mac con il rivoluzionario chip M1 di Apple rappresenta un cambiamento coraggioso frutto di anni di lavoro e segna una data assolutamente storica per il Mac e per Apple,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. “Il chip M1 è di gran lunga il chip più potente che abbiamo mai creato; insieme a Big Sur, offre prestazioni incredibili, un’autonomia della batteria straordinaria e accesso ad ancora più software e app. Non vediamo l’ora che i nostri clienti possano sperimentare questa nuova generazione di Mac che, ne siamo certi, li aiuterà a continuare a cambiare il mondo.”

MacBook Air è il Mac più popolare di Apple e il notebook da 13″ più venduto al mondo. Grazie al chip M1, tutte le attività su MacBook Air sono più veloci, dal fotoritocco degli scatti di famiglia all’esportazione di video da condividere sul web. La potente CPU a 8 core ha prestazioni fino a 3,5 volte più scattanti rispetto alla generazione precedente. Grazie a una GPU fino a 8 core, la grafica è fino a 5 volte più veloce, il più grande passo in avanti di sempre per MacBook Air: ora i giochi più immersivi e ricchi di contenuti grafici raggiungono frame rate significativamente superiori. I workload ML sono fino a 9 volte più scattanti, perciò le app che utilizzano funzioni basate sull’apprendimento automatico, come il riconoscimento facciale o il rilevamento degli oggetti, impiegano nettamente meno tempo per queste operazioni. Il controller dell’archiviazione del chip M1 e la più recente tecnologia flash offrono prestazioni SSD fino a 2 volte superiori, perciò è possibile visualizzare l’anteprima delle immagini o importare file di grandi dimensioni più velocemente che mai. E in MacBook Air, il chip M1 è più veloce dei processori nel 98% dei PC portatili venduti lo scorso anno.1

Con l’efficienza energetica leader di settore del chip M1, MacBook Air raggiunge queste prestazioni strepitose con un design senza ventole, per un’esperienza perfettamente silenziosa. E il nuovo MacBook Air ha una straordinaria autonomia della batteria: fino a 15 ore di navigazione web in wireless e fino a 18 ore di riproduzione video, la più grande di sempre su MacBook Air.2

MacBook Air con chip M1 è incredibilmente potente e racchiude prestazioni straordinarie in un design sottile, leggero e portatile.

Rispetto alla generazione precedente, MacBook Air con chip M1 è in grado di:

  • Esportare un progetto per il web con iMovie fino a 3 volte più velocemente.
  • Integrare effetti 3D in un video in Final Cut Pro fino a 5 volte più velocemente.
  • Per la prima volta, riprodurre e montare stream multipli di video ProRes 4K di piena qualità in Final Cut Pro senza perdere un fotogramma.
  • Esportare foto da Lightroom fino a due volte più velocemente.
  • Utilizzare funzioni basate su ML come Smart Conform in Final Cut Pro per regolare in maniera intelligente i frame di un clip fino a 4,3 volte più velocemente.
  • Guardare ancora più film e serie TV con un’autonomia della batteria fino a 18 ore, la più grande di sempre su MacBook Air.
  • Prolungare le chiamate FaceTime e le altre videochiamate fino a due volte più a lungo con una sola carica.

Altre novità di MacBook Air includono il più recente processore ISP di Apple nel chip M1, che migliora la qualità delle immagini con una riduzione del rumore ottimizzata, una gamma dinamica più ampia e un migliore bilanciamento del bianco automatico, e il rilevamento dei volti potenziato grazie all’apprendimento automatico, così gli utenti appariranno sempre al meglio durante le videochiamate. Il supporto per l’ampia gamma cromatica P3 rende il display Retina ancora più brillante e realistico. Il Secure Enclave nel chip M1, insieme a Big Sur, offre la migliore sicurezza della categoria con funzioni come il Touch ID, che consente di sbloccare facilmente MacBook Air e di fare acquisti sicuri online con Apple Pay. Wi-Fi 6 assicura prestazioni wireless più veloci, mentre le due porte Thunderbolt con supporto per USB 4 consentono di collegare un’ampia gamma di periferiche.

Con il suo design elegante, un meraviglioso display Retina, Magic Keyboard e livelli incredibili di prestazioni grazie al chip M1, il nuovo MacBook Air ridefinisce ancora una volta ciò che è in grado di fare un notebook sottile e leggero. E ha un prezzo di soli €1159 (e a meno per i clienti Education).

Il supporto per l’ampia gamma cromatica P3 rende il display Retina su MacBook Air ancora più brillante e realistico.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)

Leave a Comment