Discoteche e locali notturni: un’App per monitorare gli ingressi ed evitare assembramenti

di Tommy Denet

In un periodo nel quale il futuro della vita notturna è ancora incerto, Getfy potrebbe fare la differenza. Prenotare i drink o visualizzare il menu direttamente dal tavolo nonchè contingentare e monitorare gli accessi potrebbe essere la soluzione per gestire correttamente il flusso di clienti e mantenere il locale in totale sicurezza. 

Il Dpcm firmato dal Presidente del Consiglio ad inizio settembre proroga le misure anti-Covid fino al 7 Ottobre 2020 e conferma la chiusura delle discoteche, locali nei quali il contagio potrebbe diffondersi maggiormente se non si rispettano correttamente le distanze e le misure di sicurezza. Un aiuto per assicurare il rispetto completo delle norme potrebbe arrivare però da Getfy (https://www.getfy.it/), il primo aggregatore di servizi smart che permette di creare un canale di comunicazione diretto tra negoziante e consumatore, in totale sicurezza. Getfy, infatti, consente a ristoratori e più in generale agli esercenti di comunicare direttamente con i clienti, che attraverso una semplice App possono ordinare il proprio piatto preferito direttamente dal tavolo, ma anche un semplice caffè o un drink, così come prenotare l’ingresso nel locale o ancora chiamare il cameriere e pagare il conto.

Si tratta di un servizio sempre utile ma in particolar modo in questo periodo. Un sistema che permette ai locali di rimanere aperti e allo stesso tempo tutela i consumatori.

Come Getfy potrebbe aiutare le discoteche e i locali notturni, anche in vista della stagione invernale. Attraverso la App – utile anche per ristoranti, gelaterie e qualsiasi tipo di esercizio commerciale – è possibile non solo prenotare il proprio tavolo, ma ordinare comodamente anche la cena, il drink o semplicemente un caffè. Per farlo è sufficiente scansionare il QR code del locale ed effettuare la scelta direttamente dal proprio dispositivo. Ciò può avere due vantaggi: lato consumatore i clienti si sentono al sicuro ed evitano di esporsi a rischi; lato esercenti, invece, vi è la consapevolezza di rispettare le regole e di offrire alla propria clientela un ambiente sicuro.

Inoltre, per quanto riguarda discoteche e locali notturni, Getfy permette al cliente di prenotare la propria presenza ad un evento e all’esercente di monitorare ingressi e uscite dal locale, avendo sempre sotto controllo il numero dei presenti al fine di evitare sovraffollamento.

Non solo discoteche. Il sistema di prenotazione di Getfy, tuttavia, può essere utilizzato anche per la prenotazione di tavoli in ristoranti e cocktail bar. A differenza di altri sistemi di prenotazione, infatti, Getfy offre un servizio completo che, oltre a permettere al cliente di riservare un tavolo, permette al gestore di monitorare la situazione ed avere sempre sotto controllo il numero dei presenti.

In particolare, grazie alla collaborazione con vari locali del territorio vicentino, è stato possibile migliorare il sistema di prenotazioni e renderlo più performante, aggiungendo funzionalità per facilitare la gestione delle prenotazioni, tutt’ora non presenti in altri servizi.

Tra i locali che hanno collaborato con Getfy per il migliorare il sistema di prenotazione vi è il Pinocchio Musicafè di Vicenza, che da Maggio 2020 grazie a Getfy ha ottimizzato il processo di prenotazione ed accoglienza del cliente, migliorando di conseguenza l’esperienza nel locale.

Il team di Getfy ha saputo cogliere perfettamente i miei spunti e le mie necessità, implementandoli nell’App di gestione delle prenotazioni – racconta Roberto Gaiarsa, gestore è proprietario del Pinocchio Musicafè – In soli 5 mesi di utilizzo ho notato come Il sistema Getfy si sia velocemente evoluto, diventando uno strumento indispensabile per la gestione del mio locale, e come la tecnologia riesca a risolvere problematiche che altrimenti, ad oggi, sarebbero ingestibili. Getfy ci è stata particolarmente di aiuto nel corso del periodo estivo, poiché ci ha permesso di rimanere aperti e allo stesso tempo di offrire al cliente un’esperienza in totale sicurezza. Non solo vantaggi per i clienti, quindi, ma anche per noi esercenti e, più in generale, per tutte le persone coinvolte. Un’App davvero utile che ha completamente semplificato la comunicazione gestore / cliente e che consiglio a qualsiasi ristoratore e commerciante d’Italia.

“Siamo completamente d’accordo e favorevoli alla proroga della chiusura delle discoteche, e sappiamo quanto la sicurezza dei clienti sia di prioritaria importanza – affermano Cesare Vicentini e Davide Sardei, i due founder di Getfy – Tuttavia, esistono comunque dei sistemi che consentono ai locali di rimanere aperti, rispettando tutte le norme necessarie, e allo stesso tempo ai clienti di divertirsi in totale sicurezza. Getfy può risultare molto utile anche nei prossimi mesi, quando i locali notturni riapriranno e si vorranno gestire spazio e distanze nel miglior modo possibile. Per noi l’obiettivo principale è che i clienti e gli esercenti siano tutelati e si sentano sicuri, e questa è proprio una delle mission e degli obiettivi della nostra App.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)