T-Systems e OVHcloud collaborano per Gaia-X

di Valerio Longhi

OVHcloud e T-Systems hanno concordato di cooperare secondo i principi dell’iniziativa Gaia-X. La partnership porterà alla creazione di un’offerta di public cloud sicuro per la Germania, la Francia e altri mercati europei, per affrontare tutti i settori sensibili alla sovranità dei dati e al rispetto del GDPR.

Con questa partnership OVHcloud e T-Systems si impegnano a sviluppare una piattaforma di cloud pubblico Openstack unica nel suo genere. Questa nuova offerta risponderà alle esigenze specifiche della Pubblica Amministrazione, e a quelle degli operatori di infrastrutture essenziali e alle aziende di tutte le dimensioni che operano in aree strategiche o sensibili di interesse pubblico. La piattaforma contribuisce all’iniziativa europea Gaia-X garantendo il massimo livello di apertura e trasparenza, sovranità dei dati, privacy e sicurezza dei dati in Europa.

“Deutsche Telekom è un forte sostenitore di un Sovereign European Cloud“, ha sottolineato Frank Strecker, responsabile del business public cloud di Deutsche Telekom. “Tuttavia, per far sì che un’infrastruttura cloud sovrana europea abbia successo, dobbiamo procedere velocemente. E abbiamo bisogno del sostegno del settore pubblico”.

Max Ahrens, CTO di T-Systems, ha aggiunto: “Ecco perché insieme a OVHcloud abbiamo intenzione di sviluppare questa offerta di cloud pubblico sicuro completamente europea. Mentre i nostri partner francesi possono fornire una tecnologia leader nel cloud basata su server costruiti da loro e un loro sistema informativo opensource, noi ci occupiamo dell’infrastruttura e delle operation nei nostri data center tedeschi”.

“Siamo particolarmente orgogliosi di collaborare con T-Systems e di diventare i primi a muoversi con un servizio cloud pubblico veramente sovrano secondo i principi di Gaia-X. Questo fornirà alle aziende maggiormente strategiche i più alti standard di sicurezza. La nostra offerta indipendente dal Cloud Act ha per noi la massima priorità, ed è sviluppata grazie al nostro modello efficiente e completamente integrato”, commenta Michel Paulin, CEO di OVHcloud.

Sfruttare il meglio di ogni partner

Con questa partnership strategica, OVHcloud e T-Systems apporteranno al mercato le rispettive competenze peculiari. I clienti di T-Systems trarranno vantaggio dai propri data center sicuri, dall’ approccio operativo e di servizio centrato sul cliente, dall’infrastruttura di rete di Deutsche Telekom e dalla vasta e approfondita conoscenza delle esigenze del settore pubblico.

Al contempo, questa collaborazione si baserà anche sull’expertise industriale di OVHcloud, poiché il cloud player puro europeo sfrutterà la propria infrastruttura dotata di sistemi di raffreddamento ad acqua, capaci di consentire una migliore efficienza energetica. Dal punto di vista tecnologico, la piattaforma Public Cloud Instances di OVHcloud sarà sfruttata per rispondere al meglio alle aspettative dei clienti e dei partner di T-Systems.

“La nostra partnership con T-Systems si basa, tra le altre cose, su valori condivisi come la reversibilità e la sicurezza e alla trasparenza dei dati, che sono per noi aspetti fondamentali quali membri fondatori dell’iniziativa Gaia-X”, aggiunge Falk Weinreich, General Manager Central Europe di OVHcloud. “Da oltre 20 anni siamo sinonimo di innovazione nel mercato del cloud, offrendo alta efficienza, tecnologia all’avanguardia e tecnologie di raffreddamento nel rispetto dell’ambiente. Unitamente alla ricca esperienza di T-Systems, possiamo offrire ai clienti con dati sensibili possibilità completamente nuove”.

La disponibilità dell’offerta è prevista per l’inizio del prossimo anno.

Dar vita ai principi di Gaia-X Il progetto è un impulso concreto e collettivo per trasformare le ambizioni di Gaia-X in azioni concrete a beneficio del mercato europeo. Questa piattaforma di cloud pubblico sarà un asset fondamentale che contribuirà ad ampliare il catalogo dei casi d’uso dell’iniziativa Gaia-X. In qualità di membri fondatori di Gaia-X, T-Systems e OVHcloud progetteranno questa nuova offerta implementandone “by design” i principi guida: piena conformità al GDPR, standard aperti, ma anche reversibilità, privacy dei dati e i più alti standard di sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)