Partnership tra Actalis (Gruppo Aruba) e Tucows per la rivendita internazionale dei certificati SSL

di Redazione TecnoGazzetta

La collaborazione segna un importante passo nella strategia di internazionalizzazione di Actalis che mira a espandere e consolidare la commercializzazione dei certificati SSL oltre i confini europei

Actalis – Certification Authority leader in Europa e parte del gruppo Aruba – annuncia una nuova partnership con Tucows, il più grande registrar di domini wholesale a livello mondiale per la rivendita di certificati SSL.

Attraverso tale partnership, i certificati SSL di Actalis – membro del CAB Forum e operatore qualificato secondo il regolamento eIDAS per l’erogazione di servizi certificati – saranno disponibili anche tramite la piattaforma di reselling di Tucows, OpenSRS. Ciò consentirà quindi la vendita degli SSL anche al di fuori dei confini nazionali ed europei, amplificandone di fatto il mercato.

La flessibilità e la personalizzazione delle soluzioni offerte da Actalis si configurano come elementi distintivi, adattandosi alle specifiche esigenze e garantendo una piena soddisfazione del cliente anche per soluzioni custom. L’azienda, inoltre, sottolinea il suo impegno nel rispetto degli standard di sicurezza e privacy più elevati, ancora più rilevanti alla luce della nuova normativa eIDAS 2.0, che pone un’enfasi specifica sulla sicurezza delle transazioni online e sulla necessità di utilizzare certificati qualificati per garantire l’autenticità e l’integrità delle informazioni elettroniche.

“Siamo particolarmente fieri di questa collaborazione grazie alla quale sarà possibile avere a disposizione i domini con i certificati SSL di Actalis attraverso la piattaforma white-label semplice e intuitiva di Tucows. – ha commentato Giorgio Girelli, General Manager di Actalis – Attraverso la partnership abbiamo la possibilità di offrire i nostri certificati SSL, soluzioni di sicurezza digitale all’avanguardia, ad una platea internazionale ancora più numerosa, mirando a costruire una rete solida e affidabile di relazioni commerciali anche oltre i confini europei.”

La sinergia si estenderà ulteriormente nei prossimi mesi includendo anche la rivendita dei certificati QWAC (Qualified Website Autentication Certificate) che certificano nell’ambito europeo l’identità del fornitore del servizio, in conformità alle linee guida eIDAS, e garantiscono la crittografia end-to-end, entrambi elementi di attenzione particolarmente rilevante sul tema della sicurezza nelle comunicazioni online.

L’importanza dei certificati SSL. I certificati SSL servono sia ad autenticare l’identità di un sito web sia a criptare informazioni inviate e ricevute dal server; sono quindi indispensabili per trasmettere informazioni in modo sicuro proteggendo ogni dato da frodi, furto di identità e phishing. In dettaglio, installare un certificato SSL Server sul proprio sito web consente di abilitare il protocollo TLS (Transport Layer Security) necessario per garantire la sicurezza delle transazioni online. Grazie all’impiego del TLS, infatti, si abilitano due preziosi meccanismi di sicurezza: secure channel, in quanto tutti i dati trasferiti tra il sito web e l’utente finale vengono cifrati, e server authentication, ossia, l’utente può verificare l’autenticità del sito web e l’identità dell’organizzazione che lo gestisce.

Un ulteriore tassello nel percorso di internazionalizzazione di Actalis, che in oltre venti anni di attività come Certification Authority mira ad espandere la fornitura di servizi certificati e consolidare la commercializzazione dei certificati SSL a livello globale.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)