LG Magna e-Powertrain per espandere le due aziende nell’elettrificazione dei veicoli

di Valerio Longhi

L’accordo unisce i punti di forza di due dei principali attori nella propulsione elettrica, per accelerare il time to market e capitalizzare sull’incremento dell’elettrificazione nel settore

LG Electronics (“LG”) e Magna International Inc. (“Magna”) hanno annunciato una joint venture (JV) per la produzione di motori elettrici, inverter e caricabatterie di bordo e, per alcune case automobilistiche, i relativi sistemi e-drive per sostenere il crescente interesse globale verso l’elettrificazione dei veicoli.

La nuova azienda, provvisoriamente chiamata LG Magna e-Powertrain, unisce la forza di Magna nei sistemi di trasmissione elettrica e nella produzione automobilistica di livello mondiale con l’esperienza di LG nello sviluppo di componenti per motori elettrici e inverter, accelerando la crescita di entrambi i partner nel mercato della mobilità elettrica.

La joint venture consente alle due società di continuare a far crescere la loro offerta di prodotti per sistemi di trasmissione elettrica sfruttando le tecnologie esistenti, le capacità ingegneristiche e la copertura globale. Si prevede che il mercato dei motori elettrici, degli inverter e dei sistemi di guida elettrica registrerà una crescita significativa da qui al 2030 e la joint venture si rivolgerà a questo mercato globale in rapida crescita con un’offerta ai vertici del segmento.

LG ha maturato esperienza nello sviluppo di componenti per veicoli elettrici, in particolare per Chevrolet Bolt EV e Jaguar I-PACE. LG contribuirà ad accelerare il time to market e la scala di produzione di Magna per i componenti di elettrificazione, mentre l’integrazione di software e sistemi è una competenza che apporta Magna. Questa joint venture consentirà di scegliere da un portfolio di componenti affidabili fino all’integrazione di un intero powertrain elettrico.

“Questa partnership è in linea con la nostra strategia di essere in prima linea sul fronte dell’elettrificazione e del supporto alle case automobilistiche con un’offerta diversificata e di prim’ordine”, ha affermato Swamy Kotagiri, presidente e neo-CEO di Magna. “Unendo le forze, ci aspettiamo di raggiungere sinergie per rendere efficienti gli investimenti e raggiungere maggiore velocità sul mercato, continuando a capitalizzare sull’accelerazione del mercato dei sistemi di trasmissione elettrica”.

I produttori devono essere innovativi per mantenere posizioni di leadership nell’elettrificazione e, attraverso questo accordo, LG sta entrando in una nuova fase del suo business di componenti automobilistici, un’opportunità di crescita con un enorme potenziale”, ha affermato il dottor Kim Jin-yong, presidente di LG Electronics Vehicle component Solutions Company. “Crediamo che combinando le nostre capacità con l’esperienza e la notevole storia di Magna trasformeremo il mercato dei sistemi di trasmissione elettrica più velocemente rispetto a quanto potremmo fare continuando da soli”.

La joint venture coinvolgerà più di 1.000 dipendenti presso le sedi LG negli Stati Uniti, in Corea del Sud e in Cina.

La transazione dovrebbe concludersi a luglio del 2021, ed è soggetta a una serie di condizioni tra cui l’ottenimento dell’approvazione da parte degli azionisti di LG e degli enti regolatori.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)