Come fare un viaggio pet-friendly. L’app per smartphone di Ford aiuta chi viaggia con un cane

di Enrico Net

Viaggiare con un cane comporta responsabilità e accortezze da non sottovalutare, specialmente se si affronta un viaggio in auto di più giorni. Harmonia, oltre all’educazione cinofila rivolta ai cani, si propone di educare e sensibilizzare anche i padroni, fornendo loro consigli utili e indicazioni pratiche da applicare nella quotidianità col proprio amico a quattro zampe.

Padrone attento, cane felice. Questo è il messaggio che Harmonia, catena di hotel e asili diurni per gli amici e quattro zampe, e Ford, brand automotive attento al mondo pet, hanno voluto lanciare nuovamente attraverso la campagna social #inviaggioconford.

Protagonista dell’originale iniziativa che si è svolta quest’estate è stato il cane Rudy, simpatico Jack Russell di nove anni che, assieme al suo padrone Alessandro Rossi, co-founder di Harmonia, ha trascorso una vacanza in giro per la Campania. L’obbiettivo è quello di mostrare come viaggiare in sicurezza e comodità con un amico a quattro zampe.

Ford Italia ha fornito loro una nuova Kuga Full Hybrid awd. Kuga, con l’innovativo sistema Full Hybrid di Ford, consente di coniugare rispetto per l’ambiente, prestazioni eccellenti, consumi ridotti e piacere di guida per umani e quattro zampe in un unico paradigma.

Alessandro Rossi, co-founder di Harmonia, specifica: “Insieme al brand dall’ovale blu abbiamo scelto di mostrare una vacanza col proprio quattro zampe, sapendo che sarà di aiuto a chi purtroppo vede il proprio cane come un ostacolo al poter viaggiare e anche a chi semplicemente vuole sapere di cosa ha davvero bisogno il proprio quattro zampe. Mostrare come si possa viaggiare col proprio pet, aprirà gli occhi a chi vede nell’abbandono l’unico rimedio.”

Un’importante possibilità che rende il viaggio pet-friendly è quella che offre l’app per smartphone di Ford: è possibile accendere la macchina da remoto e rinfrescarla, una soluzione ottima da sfruttare nei mesi più caldi sia per i cani che per gli umani.

“Nel bagagliaio di Ford Kuga – aggiunge Alessandro Rossi – è stato alloggiato un kennel (la gabbia) per cani di media-grande taglia, sebbene per Rudy fosse sufficiente uno per cani piccoli. Lo abbiamo fatto per mostrare come anche con cani più grandi, si possa comunque viaggiare in 5 persone alloggiando i bagagli accanto al kennel. Basta infatti sfruttare l’intelligente tool di Ford che consente di far avanzare di qualche cm la fila di sedili o l’inclinazione dello schienale, per preservare le 5 sedute.”

“Ci tengo a ricordare come il kennel sia il metodo più sicuro per viaggiare in auto col cane”, aggiunge Fabio Dellisanti, co-founder di Harmonia, “Le persone sono spesso troppo sicure della loro guida, subire un tamponamento anche a 40 km/h può causare gravi conseguenze al proprio quattro zampe se viaggia sui sedili o ancorato alle cinture di sicurezza oppure libero in bagagliaio. Il kennel invece, in seguito ad autorevoli crash test, si è dimostrato il modo migliore per preservare la sicurezza del proprio pet in auto.”

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)