Al CES 2023 Mercedes-Benz svela la nuova rete di ricarica e importanti innovazioni tecnologiche

di Fabrizio Castagnotto

Al CES 2023 di Las Vegas Mercedes-Benz presenta la “Tech to Desire” con diversi sviluppi che arricchiranno la vita dei suoi clienti.

In particolare, la casa automobilistica ha annunciato il lancio di una rete di ricarica globale ad alta potenza a marchio Mercedes-Benz. Il lancio inizierà quest’anno in Nord America in collaborazione con MN8 Energy e ChargePoint. Mercedes-Benz ha inoltre rivelato una serie di altre innovazioni e collaborazioni che restituiscono tempo, semplificano la vita e generano emozioni per i clienti in auto e non solo.

La rete di ricarica ad alta potenza Mercedes-Benz 

Nel suo intervento durante i colloqui tecnologici di Mercedes-Benz al CES 2023, il Chief Technology Officer Markus Schäfer ha svelato i piani per una rete di ricarica ad alta potenza a marchio Mercedes-Benz a partire da quest’anno in Nord America. Seguirà il lancio in Europa, Cina e altri mercati principali. Il completamento della rete nordamericana è previsto per il 2027, quando un totale di oltre 400 hub con più di 2.500 caricatori ad alta potenza coprirà il continente. Distribuiti a intervalli regolari in prossimità di autostrade, principali intersezioni stradali e aree metropolitane, gli hub offriranno un’esperienza di ricarica premium, sostenibile e affidabile.

L’ubicazione e i dintorni delle stazioni di ricarica Mercedes-Benz saranno selezionati con cura tenendo conto delle esigenze dei clienti. La migliore esperienza di ricarica possibile sarà, quindi, integrata attraverso punti di ristoro e servizi situati nelle vicinanze. Le strutture saranno inoltre dotate di telecamere di sorveglianza e di altre misure per garantire un ambiente di ricarica sempre sicuro. Alcuni punti di ricarica selezionati saranno, inoltre, coperti per offrire riparo dalle intemperie. A seconda della regione e dell’ubicazione, gli hub offrono da quattro a 12 – e in ultima analisi fino a 30 – caricatori ad alta potenza (HPC) con una potenza di ricarica fino a 350 kW. La gestione intelligente del carico di ricarica consente a ciascun veicolo di caricarsi alla massima capacità, riducendo al minimo i tempi di attesa. La rete sarà aperta a tutti i marchi di veicoli elettrici, ma i clienti Mercedes-Benz godranno di vantaggi speciali, come la possibilità di prenotare un punto di ricarica.

In linea con la strategia aziendale sostenibile ‘Ambition 2039’, Mercedes-Benz consente ai propri clienti di ricaricare in modo ecologico presso la propria rete di ricarica. Ciò è garantito preferibilmente da contratti di fornitura di elettricità verde o da certificati di energia rinnovabile di un fornitore accreditato. Inoltre, tutte le stazioni di ricarica Mercedes-Benz in grado di ospitare un tetto saranno dotate di impianti fotovoltaici per fornire elettricità per l’illuminazione, la videosorveglianza ecc.

“In Mercedes-Benz ci impegniamo a fondo per rendere più semplice e accessibile la ricarica dei veicoli elettrici a batteria. Scegliendo MN8 Energy e ChargePoint come nostri partner in Nord America – due dei leader nei rispettivi settori – saremo in grado di continuare a guidare la trasformazione verso un futuro elettrico, che è uno dei pilastri principali della nostra strategia aziendale olistica e sostenibile.”
Markus Schäfer, Membro del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-Benz Group AG, Chief Technology Officer, Sviluppo e Approvvigionamento

  • MN8 Energy è uno dei maggiori proprietari e provider di energia solare e di batterie di accumulo negli Stati Uniti. La partnership con MN8 Energy sostiene l’obiettivo di Mercedes-Benz di massimizzare l’accesso alla ricarica ecologica per i propri clienti in tutti gli Stati Uniti.
  • ChargePoint ha creato una delle reti di ricarica per veicoli elettrici più importanti al mondo negli Stati Uniti e in Europa, che finora ha percorso circa cinque miliardi di chilometri elettrici. L’azienda internazionale è già il fornitore backend di Mercedes-Benz negli Stati Uniti per Mercedes me Charge. Entro la fine del decennio, la rete di ricarica ad alta potenza di Mercedes-Benz si espanderà in tutto il mondo con più di 10.000 caricatori ad alta potenza oltre alle offerte di ricarica esistenti.

VISION EQXX, la Mercedes-Benz più efficiente mai costruita, fa la sua comparsa al CES

Chi si trova in città per il CES potrebbe aver intravisto la VISION EQXX sulle strade di Las Vegas durante i giorni della fiera. La Mercedes-Benz più efficiente di sempre ha dato prova delle sue capacità l’anno scorso, percorrendo più volte oltre 1.200 km (745 miglia) con una sola carica della batteria. L’estate scorsa è balzata agli onori della cronaca per il consumo medio di energia di 8,3 kilowattora per 100 chilometri (o 7,5 miglia per kilowattora) durante il tragitto da Stoccarda, in Germania, a Silverstone, nel Regno Unito. Durante i giorni di apertura del CES, la VISION EQXX è stata in servizio per fornire ai media dimostrazioni di guida lungo la Strip di Las Vegas e in altre zone della città. I visitatori dello stand Mercedes-Benz hanno anche potuto ammirare un modello a grandezza naturale.

La funzione di cambio automatico di corsia (ALC) arriva sul mercato nordamericano

Mercedes-Benz ha, inoltre, annunciato la nuova funzione di cambio automatico di corsia (ALC), che arriverà quest’anno sul mercato nordamericano. L’ALC consente alla vettura di avviare autonomamente un cambio di corsia e sorpassare i veicoli più lenti con il cruise control inserito. Il sistema è un’ulteriore fase di espansione della funzione di guida parzialmente autonoma Mercedes Benz SAE Level 2, per cui il conducente rimane sempre responsabile. Per utilizzare l’ALC, il conducente imposta la velocità della funzione di controllo adattivo della distanza di crociera (Active Distance Assist DISTRONIC).

L’Active Steering Assist (attivato di default) fa il resto. L’auto monitora continuamente l’ambiente circostante attraverso una serie di sensori radar e telecamere per superare le auto più lente in autostrada. Una volta effettuato il sorpasso, il veicolo può aiutare a tornare nella corsia originale. L’ALC può anche avviare un cambio di corsia automatico per aiutare a seguire la guida attiva del percorso quando ci si avvicina alle rampe di uscita o agli svincoli autostradali. La guida autonoma di livello 3 SAE arriverà in Nevada e California nel 2023. I clienti Mercedes-Benz potranno presto beneficiare della guida automatizzata condizionata di livello 3 SAE negli Stati Uniti, in California e Nevada. Nel maggio 2022, Mercedes-Benz è diventata la prima casa automobilistica al mondo con una certificazione valida a livello internazionale per la guida automatizzata condizionata a offrire tale sistema come opzione ex fabbrica per i veicoli di serie ai clienti in Germania. Sui tratti autostradali adatti e dove la densità del traffico è elevata, DRIVE PILOT può offrire la possibilità di assumere la guida, inizialmente fino alla velocità consentita per legge di 60 km/h. In questo modo i clienti recuperano tempo e possono concentrarsi su alcune attività secondarie, come comunicare con i colleghi tramite In-Car Office, navigare sul web o rilassarsi guardando un film. Mercedes-Benz ha richiesto la certificazione negli Stati della California e del Nevada e, una volta ottenuta l’approvazione, distribuirà DRIVE PILOT in questi Stati.

Partnership con Apple Music e UMG per un’esperienza sonora di altissimo livello con Dolby Atmos

Magnus Östberg, Chief Software Officer di Mercedes-Benz, ha illustrato nel corso dei colloqui tecnologici del CES 2023 come Mercedes-Benz stia creando l’esperienza di intrattenimento in auto ideale con l’aiuto di diversi partner.

Le collaborazioni con Apple Music, Universal Music Group (UMG) e Dolby Laboratories, Inc. stanno portando sui veicoli Mercedes-Benz innovazioni rivoluzionarie nel campo del suono. Grazie alla collaborazione con Apple Music, una Mercedes-Benz è ora il primo dispositivo non Apple a offrire nativamente l’audio spaziale con Dolby Atmos by Apple Music. Con questo nuovo standard audio, Universal Music Group, la più grande etichetta musicale del mondo, consente ai propri artisti di basare il processo di approvazione dei brani sul suono del mix finale in una Mercedes-Benz e di introdurre il sigillo “Approved in a Mercedes-Benz” come standard sonoro di riferimento. Ciò è reso possibile dall’integrazione dell’audio immersivo Dolby Atmos nei sistemi audio Burmester® high-end 4D e 3D opzionali con l’ultima generazione di MBUX. UMG prevede inoltre di allestire un ambiente di studio a Sindelfingen, in Germania, basato sullo Studio C dei Capitol Studios, un importante studio musicale di riferimento a livello mondiale per il mixaggio Dolby Atmos.

Oggi l’intrattenimento in auto è molto più di un impianto stereo di fascia alta. Una classica vettura top-end come Classe S o EQS è probabilmente dotata di un sistema audio Burmester High-End 4D-surround con 39 altoparlanti, oltre all’Hyperscreen. Un ecosistema cui si aggiunge anche tutto l’hardware e il software per farli funzionare insieme. È così che Mercedes-Benz creiamo il desiderio: combinando senza soluzione di continuità la tecnologia per stupire l’utente. Per questo, ci rivolgiamo sia all’interno della nostra organizzazione sia a preziosi partner esterni in grado di apportare nuove innovazioni ai nostri veicoli”.
Magnus Östberg, Chief Software Officer di Mercedes-Benz Group AG

La partnership con ZYNC porta l’intrattenimento digitale ottimizzato in auto ai veicoli Mercedes-Benz in Nord America

In anteprima per il Nord America, la partnership tra Mercedes-Benz e la piattaforma di intrattenimento digitale ZYNC porta lo streaming di contenuti in auto a un nuovo livello. Entrambe le aziende hanno approfittato dei colloqui tecnologici del CES 2023 per annunciare i dettagli della collaborazione, che porta nuovi contenuti curati e streaming integrato specifici per il mercato nordamericano. Insieme a Magnus Östberg c’era il fondatore e CEO di ZYNC, Rana June (RJ). Ha spiegato come ZYNC combini tutti i servizi di streaming senza soluzione di continuità su un’unica piattaforma, consentendo ai passeggeri di trasmettere contenuti sui loro schermi durante il viaggio e a tutti gli occupanti quando sono parcheggiati.

Mercedes-Benz e il marchio di intrattenimento SUPERPLASTIC uniscono le forze per creare un nuovo personaggio: “Superdackel”

Mercedes-Benz ha, infine, annunciato una collaborazione con il marchio emergente di intrattenimento SUPERPLASTIC.

Galen McKamy, Chief Creative Officer di SUPERPLASTIC, si è unito ad Alexander Helf, Head of Brand, Design & Lifestyle Communications di Mercedes-Benz, per lanciare la loro nuova partnership al CES 2023, che include l’introduzione di un nuovo personaggio nell’universo di SUPERPLASTIC: Superdackel. Si tratta di un’icona culturale, derivata dal “Wackeldackel”, il classico gadget a forma di ‘cane che annuisce’ che ha rallegrato i cuori e i cruscotti di generazioni di automobilisti in tutto il mondo. I partner hanno presentato Superdackel in un cortometraggio animato.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)