VETRYA è promotore e partner tecnologico dell’evento L’italia chiamò: il più grande evento streaming italiano a sostegno dell’emergenza Covid-19

di Redazione TecnoGazzetta

Oltre 100 tra artisti e protagonisti del mondo della cultura, della scienza, dell’economia e dell’innovazione racconteranno come reagisce l’Italia al Coronavirus e sosterranno con una raccolta fondi il grande sforzo di medici e infermieri. #litaliachiamò #iorestoacasa

Vetrya [VTY.MI], gruppo italiano leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digital, piattaforme cloud computing, soluzioni applicative e servizi broadband è promotore e partner tecnologico dell’evento L’Italia chiamò: volti e voci dell’Italia che resiste al Coronavirus, il più grande evento streaming italiano a sostegno dell’emergenza Covid-19 nel nostro paese.

Un’autentica maratona online, che sarà trasmessa in live streaming sul canale YouTube del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo venerdì 13 marzo, dalle h6:00 alle h24:00.

Oltre 100 tra artisti, conduttori di radio e tv, protagonisti del mondo della cultura, della scienza, dell’economia, dell’informazione e dell’innovazione si passeranno il testimone per raccontare insieme alla società civile come reagisce l’Italia al Coronavirus e sostenere con una raccolta fondi il grande sforzo di medici e infermieri

L’evento sarà reso possibile grazie alla tecnologia streaming fornita da Vetrya mediante la sua piattaforma di distribuzione multiscreen Eclexia, che supporterà nel contempo la produzione video live.

Eclexia è una soluzione digital asset management in cloud computing che consente di gestire l’end-to-end della distribuzione di contenuti video live e on demand da ogni sorgente e su qualsiasi device: smartphone, tablet, connect tv, game console, web e set-top-box.

Già considerata nel 2019 dalla rivista americana CIO, tra le migliori 10 piattaforme al mondo nel suo genere, Eclexia è stata a febbraio 2020 aggiornata con una nuova release, disponibile in tutto il mondo grazie agli assets di Microsoft Azure.

“Siamo onorati di poter supportare con la nostra tecnologia un evento così rilevante a sostegno del delicato momento che sta vivendo il nostro paese – ha commentato Luca Tomassini, Fondatore, Presidente e Amministratore delegato del Gruppo Vetrya – Questo è il momento del coraggio, in cui dobbiamo trovare forme e modi innovativi di stare insieme, confrontarci e prepararci per ripartire insieme”

Volti e voci per una raccolta fondi Una lunga diretta per rendere protagoniste le voci di chi non vuole arrendersi nel rispetto di quanto chiesto dalle autorità. Una maratona di solidarietà per promuovere un’imponente raccolta fondi per sostenere il grande sforzo dei medici, degli infermieri e di tutti gli addetti del sistema sanitario nazionale e per la creazione di nuove postazioni presso i reparti di terapia intensiva su tutto il territorio nazionale. Per fare una donazione basterà effettuare un versamento con causale L’Italia Chiamò sul conto corrente messo a disposizione dalla Protezione Civile: conto corrente di tesoreria 22330 intestato a Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della protezione civile – CF 97018720587- IBAN: IT49J0100003245350200022330 – BIC: BITA IT RR ENT – CIN: J. Il ricavato verrà destinato ai reparti di terapia intensiva maggiormente “stressati” dall’emergenza in corso.

 

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)