IBM migliora l’AI geospaziale insieme a NASA per combattere le sfide climatiche

di Redazione TecnoGazzetta

IBM e la NASA annunciano il lavoro congiunto su un nuovo Foundation Model di AI per il meteo e il clima che unisce la leadership di IBM nell’AI all’esperienza della NASA nelle scienze della Terra, offrendo così vantaggi significativi rispetto alla tecnologia esistente.

In questo momento stiamo assistendo a un forte aumento dell’uso dell’AI nell’ambito della ricerca per la previsione degli eventi meteorologici. I modelli di intelligenza artificiale, tra cui Fourcastnet e più recentemente GraphCast, stanno producendo previsioni meteorologiche più rapidamente dei modelli meteorologici tradizionali. Tuttavia, questi modelli sono emulatori di intelligenza artificiale, non Foundation Model (la tecnologia di base che supporta le applicazioni di AI generativa). Utilizzano infatti un set di addestramento per prevedere il percorso dei fenomeni meteorologici, ma non codificano la fisica alla base delle previsioni del tempo, né prevedono l’utilizzo di applicazioni che vadano oltre un insieme limitato di dati di addestramento.

Il Foundation Model di IBM e NASA mira ad avere diversi vantaggi rispetto agli attuali modelli di AI: maggiore varietà di dati, tempi di inferenza più rapidi, maggiore accessibilità e miglioramento dell’accuratezza delle previsioni per altre applicazioni climatiche.

Il primo Foundation Model creato da IBM e NASA, distribuito a maggio, utilizza i dati satellitari della NASA per l’intelligenza geospaziale ed è attualmente il più grande modello geospaziale sulla piattaforma AI open-source Hugging Face. Alla COP, IBM annuncerà anche come questo Foundation Model geospaziale è stato perfezionato e applicato a:

  • Promozione della riforestazione e della sostenibilità idrica in Kenya: IBM e il governo keniota lo stanno utilizzando per tracciare e visualizzare le attività di piantagione e coltivazione di alberi nelle aree di torri d’acqua, con l’obiettivo di piantare più alberi e affrontare i problemi di carenza idrica. Queste foreste trattengono l’acqua e alimentano molti fiumi e sono attualmente minacciate dalla deforestazione.
  • Analisi del calore delle isole urbane negli Emirati Arabi Uniti: IBM e l’Università Mohamed Bin Zayed of Artificial Intelligence (MBZUAI) stanno individuando ed esaminando il calore delle isole urbane utilizzando il Foundation Model geospaziale, per capire come il terreno sottostante negli Emirati Arabi Uniti influisca sulla loro formazione.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)