Fujitsu arricchisce il portafoglio PRIMEFLEX su VMware

di Enrico Net

Fujitsu permette alle aziende di velocizzare significativamente l’innovazione all’interno degli ambienti IT ibridi e multi-cloud. Proprio per questo scopo il portafoglio PRIMEFLEX for VMware è stato arricchito con il supporto a container e Kubernetes in modo da consentire ai clienti di sviluppare, implementare e scalare applicazioni moderne sulle infrastrutture già esistenti a fianco delle macchine virtuali. Con questa nuova soluzione – resa disponibile in Italia da FINIX Technology Solutions assieme a tutto il portafoglio PRIMEFLEX – i workload possono essere migrati trasparentemente tra il cloud e il data center, permettendo alle aziende di accelerare la propria trasformazione data-driven attraverso un approccio DevOps dedicato.

Container e Kubernetes sono le fondamenta delle applicazioni cloud-native e si trovano alla base della maggior parte delle applicazioni moderne realizzate per l’era digitale. Il portafoglio Fujitsu PRIMEFLEX for VMware supporta ora VMware vSphere7, consentendo alle aziende di usare Kubernetes con VMware Tanzu. I team responsabili delle operazioni ottengono così un ambiente consolidato completamente ibrido per poter gestire in parallelo applicazioni moderne e applicazioni tradizionali. L’utilizzo di container a fianco di macchine virtuali rappresenta l’approccio ideale: i workload possono essere infatti modernizzati e diventa possibile scegliere il cloud adatto per ciascuna applicazione, ottimizzando così i costi e le prestazioni dell’infrastruttura.

Pre-collaudato e completamente certificato, il portafoglio Fujitsu PRIMEFLEX for VMware è configurato per infrastrutture convergenti e iperconvergenti mettendo a disposizione la base più agile ed economicamente conveniente per l’innovazione digitale e i nuovi servizi business. Fujitsu combina hardware e software perfettamente ottimizzati per calcolo, storage e connettività di rete in un’unica soluzione integrata che può essere implementata in modo rapido e diretto a fronte di una vasta gamma di applicazioni come VDI (Virtual Desktop Infrastructure), OLTP (Online Transaction Processing), workload analitici e workload di database come SAP HANA. Le aziende possono scegliere fra tre differenti infrastrutture all’interno del portafoglio PRIMEFLEX in modo da costruire la giusta architettura per qualsiasi necessità storage e di calcolo.

Fujitsu Infrastructure Manager facilita la gestione del ciclo di vita delle soluzioni PRIMEFLEX. Fujitsu fornisce consulenza su misura e agisce da punto di contatto unificato per il supporto.

Disponibilità e prezzi 

Fujitsu PRIMEFLEX for VMware vSphere, PRIMEFLEX for VMware vSAN e PRIMEFLEX for VMware Cloud Foundation ora supportano VMware vSphere 7. I clienti possono semplicemente aggiornare all’ultima versione. Il portafoglio PRIMEFLEX è disponibile in Italia tramite FINIX Technology Solutions. Il prezzo del Fujitsu PRIMEFLEX dipende dal tipo di configurazione e varia a seconda delle specifiche.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)