La stampa a sublimazione diventa fluo con Epson SureColor SC-F501

di Tommy Denet

Epson SureColor SC-F501 apre la strada a stampe personalizzate sempre più creative per gadget e articoli promozionali in nuovi e inediti segmenti applicativi.

Che si tratti di stampare su cover per smartphone, mug, mousepad, t-shirt o cuscini, Epson SureColor SC-F501 è una soluzione di stampa a sublimazione che grazie agli inchiostri fluo offre l’opportunità di aprirsi a nuovi mercati e applicazioni.

SureColor SC-F501 è appositamente progettata per offrire estrema flessibilità a livello di applicazioni, produttività, efficienza e semplicità di utilizzo per la stampa su una vasta gamma di gadget e articoli promozionali. Questa stampante a sublimazione assicura affidabilità e bassi costi di gestione per le piccole imprese, garantendo tempi di consegna rapidi, e non richiede competenze specifiche per l’installazione, l’utilizzo o la manutenzione.

Grazie alle taniche ricaricabili mediante appositi flaconi da 140ml, la ricarica è molto semplice e può essere eseguita anche durante la stampa, riducendo così la plastica utilizzata, gli sprechi e, non da ultimo, i tempi di inattività.

Caratteristiche principali di Epson SureColor SC-F501

  • Tecnologia heat-free con testina di stampa permanente e ridotto consumo energetico
  • Taniche ricaricabili anche durante la stampa con pratici flaconi da 140ml
  • Utilizzo di inchiostri a base acqua conformi alle normative previste in materia di sicurezza e ambiente, tra cui gli standard OEKO-TEX
  • Design anti-polvere che evita errori di stampa dovuti all’occlusione degli ugelli o lunghi cicli di pulizia
  • Passaggio automatico da un supporto all’altro (da rotolo a fogli singoli e viceversa)
  • Touch-screen da 4,3″
  • Connettività Wi-Fi
  • Software intuitivo per il calcolo preciso dei costi di stampa

Inchiostri Epson Fluorescenti: personalizzazione e creatività oltre il classico swimwear e sportswear

Grazie alla possibilità di utilizzare gli inchiostri Epson Fluorescenti,  Epson SureColor SC-F501 apre le porte alla stampa sublimatica con colori fluo su diversi tipi di supporti, non più solo legati ai classici settori dello swimwear e dello sportswear. Tantissimi, infatti, i gadget e gli articoli promozionali che si possono personalizzare aggiungendo, grazie agli inchiostri fluo,  un elemento in più di creatività e innovazione: dai più classici – come cover per cellulari, tazze, tappetini per il mouse, magliette – ai più originali – come bigiotteria resa più ricercata da una maggiore luminosità, caschi da moto e scooter più visibili anche di notte, palline di Natale che brillano nel buio- tutti resi ancora più unici dall’effetto fluorescente dei colori utilizzati per la sublimazione.

Grazie agli inchiostri fluorescenti, gli stampatori possono immaginare nuovi ambiti applicativi per soddisfare al meglio le richieste dei propri clienti, andando oltre quei segmenti per i quali gli effetti fluorescenti sono già ampiamente apprezzati, quali lo swimwear, lo sportswear o l’abbigliamento”, commenta Renato Sangalli, Pro-Graphic Sales Manager di Epson Italia. “La stampa digitale sta compiendo enormi passi in avanti e con la disponibilità di questi nuovi inchiostri anche per Epson SureColor SC-F501 si aggiunge un tassello fondamentale per l’ampliamento dei possibili ambiti di applicazione”.

Un esempio di creatività per accendere i riflettori sulla sostenibilità: IlluminiAMO IL MONDO

Per dare un esempio concreto di cosa possa significare comunicare con stampa sublimatica e inchiostri fluo, abbiamo sviluppato un’idea che trova in questa tecnologia un modo per dare enfasi a un messaggio, quello della sostenibilità, che spesso nasce dalla consapevolezza dei problemi e spinge ad agire.

Con l’idea di comunicazione IlluminiAMO IL MONDO, abbiamo scelto un thermos, oggetto simbolo di chi sceglie di vivere green, e abbiamo stampato in fluo tre diverse grafiche personalizzate che raccontano altrettanti ecosistemi a rischio: il Parco di Doñana nella vicina Spagna, la Barriera Corallina del Belize nel mar dei Caraibi e le foreste pluviali del Madagascar.

Fare luce su situazioni a rischio ambientale è spesso un primo passo per prendere consapevolezza, e quindi il gesto di “accendere” i colori fluo con una piccola torcia puntata su queste grafiche, diventa l’invito a tenere accesi i riflettori sui problemi ambientali del nostro Pianeta.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)