Deloitte e VMware insieme per lanciare la nuova Pratice sul cloud distribuito

di Enrico Net

La Distributed Cloud Pratice di Deloitte e VMware aiuterà a trasformare l’IT aziendale attraverso un rafforzamento delle capacità delle tecnologie di automazione, edge computing, IoT e AI/ML. Per il terzo anno consecutivo, Deloitte è stata premiata da VMware con il Partner Achievement Award 2022

 Deloitte e VMware Inc. (NYSE: VMW) hanno annunciato la creazione della pratice Deloitte VMware Distributed Cloud (DVDC) per aiutare i clienti a trasformare il proprio business e i settori in cui operano attraverso l’implementazione e l’utilizzo più efficace delle architetture cloud distribuite. L’alleanza fra Deloitte e VMware, ora arricchita della practice DVDC, aiuterà i clienti a implementare in modo più efficace ed efficiente le architetture cloud distribuite, comprese quelle pubbliche, private ed edge. L’iniziativa è il risultato di una collaborazione duratura e consolidata, che ha permesso a Deloitte di ricevere il VMware Partner Achievement Award per il terzo anno consecutivo.

La practice strategica DVDC all’interno di Deloitte fornirà ai clienti capacità avanzate di ingegneria del software e servizi multi-cloud per accelerare la velocità di prodotto in ambienti cloud distribuiti. Deloitte e VMware aiuteranno i clienti a passare alla moderna ingegneria del software migliorando l’esperienza degli sviluppatori e abilitando nuovi strumenti e servizi per fornire uno sviluppo più efficiente ed efficace e la delivery di prodotti e applicazioni. Le soluzioni cloud di industry di Deloitte mettono insieme l’esperienza maturata presso i clienti, practice e metodologie consolidate, gli ecosistemi software pre-integrati, l’architettura di riferimento e gli elementi di trasformazione del business. I servizi VMware Cross-Cloud, in particolare VMware Tanzu, offriranno una moderna piattaforma di applicazioni cloud-native all’interno di un ecosistema strategico che permetterà a Deloitte di consegnare più velocemente e in sicurezza le applicazioni in produzione in settori come il retail, la pubblica amministrazione, la sanità, i servizi finanziari e l’automotive.

“La nuova pratice Deloitte VMware Distributed Cloud si concentrerà sul trasformare la tecnologia dei nostri clienti affinchè diventino veri innovation enabler. Come provider leader di servizi multi-cloud, la practice DVDC sfrutta l’innovativa infrastruttura multi-cloud di VMware, la gestione e le tecnologie di migrazione e le capacità in ambito applicazioni moderne di Tanzu, unendole alle ampie capacità di ingegneria del software e di trasformazione digitale di Deloitte nel guidare le organizzazioni nel loro percorso di innovazione”, ha dichiarato Ranjit Bawa, principal e U.S. cloud leader, Deloitte Consulting LLP. “Sono estremamente orgoglioso dell’evoluzione di questa practice, che ora ci permette di fornire applicazioni moderne e, quindi, risultati di business su ambienti on-premises, edge e cloud pubblico”.

“VMware e Deloitte hanno una consolidata esperienza nell’aiutare i clienti a ottenere i risultati attesi con maggiore rapidità, a realizzare un time to value più veloce su nuovi prodotti e servizi e differenziarsi nei settori più competitivi a livello globale”, ha dichiarato Zia Yusuf, senior vice president of strategic ecosystem and industry solutions, VMware. “Come testimoniato dai molteplici VMware Partner Achievement Award ottenuti da Deloitte, è evidente l’impegno delle due aziende per i propri clienti comuni”.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)