ZTE, i nuovi server della serie G5 per l’intelligent computing

di Redazione TecnoGazzetta

ZTE Corporation ha presentato ieri a Pechino i server della serie G5 basati sul processore scalabile Intel® Xeon® di quarta generazione.

In occasione della conferenza di lancio, ZTE ha annunciato cinque tipi di server: alta densità 5200 G5, universale full-scenario R5300 G5, di archiviazione di massa R5500 G5, di potenza di calcolo eterogeneo R6500 G5 e il server ad alte prestazioni R8500 G5.

I nuovi modelli della serie G5 supportano la dissipazione del calore tramite raffreddamento a liquido. Sono dotati di potenza di calcolo ad alta densità, espansione flessibile, potenza di calcolo eterogenea, storage ad alta capacità, stabilità e affidabilità, che forniranno un computing power più potente per lo sviluppo dell’economia digitale.

Prestazioni estreme, Computing Power elevato

I server della serie G5 di ZTE adottano i più recenti processori scalabili Intel® Xeon® di quarta generazione, con un massimo di 120 core in 2 socket, che forniscono un potente supporto al computing power. I sistemi sono dotati di un’elevata larghezza di banda con 32 slot di memoria DDR5. La velocità massima è di 4800MT/s e le prestazioni della bandwidth sono migliorate del 50%. I server supportano la memoria persistente Intel® Optane™ serie 300 (Crow Pass). Il nuovo PCIe 5.0 migliora la larghezza di banda del 150% e fornisce potenti capacità di accelerazione hardware.

In particolare, il server di potenza del computing power R6500 G5 di ZTE è dotato di un motore di accelerazione intelligente per il calcolo eterogeneo 10-20 integrato. In base ai diversi scenari applicativi, è in grado di programmare in modo flessibile varie risorse di potenza di calcolo per ottenere la migliore combinazione, come CPU + GPU e CPU + GPU + DPU, per soddisfare i requisiti di vari scenari come l’AI e il super computing.

Nel frattempo, i nuovi server della serie G5 possono essere potenziati in modo flessibile. Ad esempio, il modello R5300 G5 offre un massimo di quarantuno posizioni per dischi da 2,5″ o venti posizioni per dischi da 3,5″ e quattro posizioni per dischi da 2,5″ e fornisce interfacce I/O ad alta velocità. È progettato sulla base della modularizzazione dell’hardware e delle piattaforme software, che possono essere configurate a seconda delle esigenze per rispondere a diversi criteri di applicazione. Inoltre, il server personalizzato R5300 G5 può essere progettato per venire incontro alle diverse esigenze dei clienti e soddisfare specifici scenari applicativi.

ZTE releases new G5 series servers for intelligent computing to boost the digital economy

Stabile e affidabile per una qualità del prodotto high-standard

ZTE sviluppa prodotti per server e storage dal 2005, con l’obiettivo di essere la migliore azienda in termini di qualità. I dispositivi sono sottoposti al complesso processo di progettazione/produzione, collaudo e assistenza post-vendita con standard elevati. Prima di essere consegnati dalla fabbrica, i prodotti vengono testati rigorosamente per garantirne la stabilità e l’affidabilità.

Gli ultimi server della serie G5 sono migliorati in termini di dissipazione del calore, alimentazione e layout della scheda madre. I moduli di alimentazione supportano la ridondanza 1+1 e le ventole la ridondanza N+1, migliorando l’affidabilità del sistema. I componenti chiave, come i dischi rigidi e gli alimentatori, supportano la modalità hot swapping. I dissipatori di calore in rame ad alte prestazioni riducono la resistenza termica del 15% e la temperatura misurata delle CPU di 5℃, soddisfacendo i requisiti di dissipazione del calore delle CPU da 350W della serie EagleStream. Inoltre, i nuovi sistemi della serie G5 supportano la tecnologia di dissipazione del calore con raffreddamento a liquido. Grazie a questa tecnologia basata su piastre di raffreddamento, il PUE del data center può essere ridotto a 1,1, le piastre e i tubi di raffreddamento possono essere collegati in modo affidabile, tutti i tubi possono essere monitorati in modo intelligente e possono essere emessi allarmi di secondo livello per le perdite di liquido. In questo modo è possibile realizzare impianti ecologici e a basse emissioni di carbonio e garantire l’affidabilità del prodotto.

Crescita rapida per la trasformazione digitale di migliaia di industrie

Guo Shubo, Deputy General Manager della product line Server and Storage di ZTE, ha dichiarato: “Con il rapido sviluppo dell’economia digitale, anche il power computing è aumentato rapidamente negli ultimi anni. ZTE, il produttore di server con la crescita più rapida in Cina negli ultimi tre anni, ha distribuito i suoi prodotti di server e storage in oltre 40 Paesi e regioni in tutto il mondo, coprendo diversi settori come quello delle comunicazioni, dell’energia, della pubblica amministrazione, dei trasporti e altri ancora”.

In qualità di driver dell’economia digitale, ZTE si dedicherà allo sviluppo di prodotti server e storage di alta qualità per facilitare la trasformazione digitale di vari settori e fornire infrastrutture informatiche stabili e affidabili. In futuro, ZTE continuerà a collaborare con i suoi partner per costruire una base per il computing più solida e affidabile per la prosperità e lo sviluppo dell’economia digitale.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)