Kaspersky scopre un presunto attacco, in corso da tre anni, alla supply chain di Linux

di Redazione TecnoGazzetta

Kaspersky ha scoperto una campagna malevola che, da almeno tre anni, utilizza un installer del software Free Download Manager per diffondere una backdoor Linux. I ricercatori hanno rilevato che le vittime sono state infettate scaricando il software dal sito ufficiale, indicando che possa trattarsi di un attacco alla supply chain.

Le varianti del malware utilizzate sono state identificate inizialmente nel 2013 e le vittime si trovano in Paesi diversi, tra cui Brasile, Cina, Arabia Saudita e Russia.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)