I processori mobile AMD Ryzen con Radeon Graphics accelerano la codifica video con Adobe Premiere Pro

di Voodoo Prime

Oggi i content creator sono alla costante ricerca di soluzioni mobile potenti per gestire flussi di lavoro intensivi come il video encoding, ed è fondamentale per un sistema bilanciare le prestazioni e la portabilità. Dopo il rilascio di Adobe Premiere Pro 14.2 a maggio, che ha permesso ad AMD di accelerare la codifica video tramite GPU, AMD ha presentato oggi nuovi dati che dimostrano come i laptop dotati dei più recenti processori AMD Ryzen Mobile con Radeon Graphics siano in grado di accelerare la codifica video a velocità mai raggiunte prima.

La tecnologia di elaborazione multimediale AMD Advanced Media Framework (AMF) consente un più rapido video encoding tramite GPU nei computer portatili alimentati dai processori Ryzen, così che i creator possano completare i loro progetti ancora più velocemente. I laptop dotati dei processori mobile AMD Ryzen 4000 della serie U con Radeon Graphics possono ora esportare contenuti 4K fino al 29% più velocemente, come dimostrato dal Lenovo Yoga Slim 7 da 14 pollici equipaggiato con AMD Ryzen 7 4800U.

Per i progetti più impegnativi, i sistemi con processori mobile AMD Ryzen serie H e la grafica Radeon serie RX 5000 forniscono un video encoding di potenza perfino maggiore. Ad esempio, il portatile Dell G5 15 Special Edition ora esporta i video fino al 43% più velocemente che tramite il video encoding accelerato esclusivamente via software, grazie a un processore mobile AMD Ryzen 7 4800H e una GPU Radeon RX 5600M.

Per saperne di più, si veda il blog di AMD qui.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)