TWITCH: cambio tariffe per abbonamenti di livello 1

di Voodoo Prime

Gli abbonati sono fantastici e ogni volta che sottoscrivono un abbonamento con un creator, non fanno che sottolineare la stima nei suoi confronti. Ma oltre a questo, abbonarsi significa qualcosa di più. È un sostegno a lungo termine per gli streamer e i loro contenuti, uno stimolo per spingerli a continuare a creare i loro contenuti per le loro community.

Il prezzo di un abbonamento di livello 1 sul web è più o meno l’equivalente di 4,99 dollari e Twitch si è reso conto che questa cifra non è ugualmente conveniente in tutti i paesi del mondo. Questo rende difficile per molti spettatori sostenere i loro creator preferiti che, di conseguenza, hanno difficoltà a far crescere la propria community.

Tutto questo si riflette chiaramente nei numeri: la percentuale di utenti attivi in Europa o Asia che supportano i creator con un abbonamento è circa il 50% più bassa rispetto al Nord America. In America Latina, è quasi l’80% in meno.

Twitch ritiene quindi sia arrivato il momento di adeguare i prezzi degli abbonamenti a seconda dei diversi paesi. L’obiettivo è quello di mettere gli utenti nelle condizioni di supportare i propri creator, godendo appieno dei benefici dell’abbonamento.

Introduzione ai nuovi prezzi

Nei prossimi mesi, Twitch adeguerà il prezzo degli abbonamenti (abbonamenti esistenti, nuovi abbonamenti a pagamento e abbonamenti regalo) nella maggior parte dei paesi, per renderlo più accessibile. I primi paesi dove avverrà questa operazione saranno Messico e Turchia, il 20 maggio 2021.

Dopo Messico e Turchia sarà la volta della gran parte dei paesi in Asia, America Latina, Medio Oriente, Africa ed Europa, a partire dal terzo trimestre 2021. Questa introduzione graduale aiuterà la community ad adattarsi più facilmente a un cambiamento così importante.

I prezzi degli abbonamenti, nella maggioranza dei paesi al di fuori degli Stati Uniti, saranno abbassati. Per una lista completa dei paesi dove avverrà la modifica dei prezzi, basta andare qui. Il prezzo dell’abbonamento di uno spettatore dipenderà dal paese in cui vive e dalla modalità di pagamento impostata su Twitch. Per i creator significa i loro spettatori potrebbero vedere prezzi diversi, a seconda del paese dal quale seguono le live.

Questo cambiamento renderà più facile per i creator di tutto il mondo far crescere le loro community, rendendo allo stesso tempo più conveniente per gli spettatori supportarli e accedere ai benefici dell’abbonamento, come la visione senza pubblicità (quando abilitata dal creator), le emotes personalizzate, i moltiplicatori di Channel Point e la modalità chat per i sub.

I risultati ci sono

Sono due i motivi principali che hanno portato a questo cambiamento dei prezzi. In primo luogo, permettere agli spettatori di sostenere al meglio i creator, aiutandoli a far crescere la loro community a prescindere da dove vivano. In secondo luogo, i creator beneficeranno a lungo termine di questa riduzione dei prezzi, dal momento che gli abbonamenti diventeranno più accessibili per gli spettatori di tutto il mondo.

Prima di arrivare a questa decisione Twitch ha condotto diversi test sui prezzi, constatando come i prezzi più bassi aumentassero gli abbonamenti mensili complessivi e le entrate dei creator. In un recente test in Brasile, i prezzi più bassi hanno più che raddoppiato le entrate dei creator e il numero totale di abbonati.

Le nuove promozioni di Twitch per chi si abbona o regala un abbonamento per la prima volta hanno mostrato un aumento delle entrate anche in America Latina e in Europa.

Supportare i creator

I guadagni dei creatori sono ovviamente molto importanti, e Twitch lo ha sempre tenuto in primo piano in ogni decisione presa dal servizio. In generale, i test hanno mostrato chiaramente che rendere gli abbonamenti più accessibili per gli spettatori comportava un aumento delle entrate per i creator. Tuttavia, si trattava comunque di test e Twitch vuole essere sicuro di non lasciare nulla al caso.

Il servizio di live streaming è convinto che i prezzi più bassi degli abbonamenti contribuiranno alla crescita e ai guadagni dei creator sul lungo termine. Per facilitare, invece, l’adattamento sul periodo iniziale, in modo che questo abbassamento dei prezzi di abbonamento non incida troppo per gli streamer, Twitch sta lanciando un programma di 12 mesi che garantirà un certo livello di entrate per i creator idonei.

Maggiori dettagli sul funzionamento di questo programma sono disponibili qui.

  • Twitch coprirà il 100% delle entrate di base del canale e del sub Prime (se necessario) per tre mesi, compreso il mese del cambiamento di prezzo. Dopodiché, diminuirà lentamente i pagamenti degli incentivi del 25% ogni tre mesi per i successivi 9 mesi, per un totale di 12 mesi di fornitura di incentivi per l’adeguamento delle entrate;
  • Twitch farà un’analisi di quanti introiti un creator ha ottenuto tramite abbonamenti negli ultimi tre mesi e di quante ore sono state trasmesse in streaming dal vivo. A quel punto verranno calcolate le medie, che saranno visibili nella dashboard dei creator idonei che si trovano nei paesi in cui è entrato in vigore il cambiamento delle tariffe;
  • Se il creator trasmette in live streaming, nel corso di un mese, almeno l’85% delle sue ore di base, soddisfacendo certi altri criteri di idoneità, Twitch pagherà un “incentivo per l’adeguamento delle entrate” per compensare eventuali entrate mancate dai subs. Quando i creator superano la loro media – cioè ottengono più entrate dagli abbonamenti – riceveranno l’importo aumentato, non il pagamento dell’incentivo, ma possono essere idonei per i mesi futuri, in caso ne avessero bisogno;
  • Una volta che i prezzi degli abbonamenti locali inizieranno a essere applicati, i creator idonei saranno in grado di utilizzare la loro Creator Dashboard per visualizzare i loro importi mensili di base, le entrate effettive dell’abbonamento e i prossimi requisiti di streaming.

Creator, tenetevi pronti!

Per supportare i creatori nella loro crescita e a costruire nuove community, Twitch lancerà campagne promozionali nei paesi di tutto il mondo per ricordare agli spettatori il cambio di prezzo dei sub nel loro paese.

I creator possono contribuire ricordando durante le loro live la diminuzione dei prezzi per i sub, così da aggiornare le loro community.

Questo è anche un ottimo momento per far salire di livello il proprio canale, aggiungendo più emotes. E, come sempre, su Creator Camp ci sono altri consigli per far crescere la community.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Primo step: Messico e Turchia

Come detto prima, il nuovo programma di prezzi debutterà in Messico e Turchia, il 20 maggio 2021.

I nuovi prezzi per gli abbonamenti di livello 1 in Turchia (9,90 TRY) e in Messico (48 Pesos) rappresentano delle riduzioni di prezzo molto importanti e questo permetterà alle community di sostenere ancora di più i loro creator.

Questo lancio graduale dei nuovi prezzi aiuterà Twitch a offrire alle community un’esperienza migliore e di successo.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)