In kitesurf attorno alla Sardegna con il 3310

di Valerio Longhi

Circumnavigare la Sardegna in kitesurf per sensibilizzare il pubblico sull’importanza di salvaguardare le aree marine protette e i parchi nazionali costieri esistenti sull’isola. Questo l’ambizioso progetto Kitefoiling Around Sardinia che due kiter hanno messo in pratica nel mese di giugno, e che li ha portati a viaggiare per 1.000 km spinti unicamente dal vento.

Considerata la grande resistenza e l’eccezionale durata della batteria, il Nokia 3310 si è rivelato il telefono ideale per garantire le comunicazioni tra i due kiter e tra loro e i team di supporto.

I due rider – Enrico Giordano e Luca Marcis – sono partiti venerdì 9 giugno da Marina Piccola di Cagliari, e hanno volato sospesi tra il mare e il cielo di Sardegna grazie all’hydrofoil sotto le tavole, spinti solamente dal vento che soffiava nei propri aquiloni.

Hanno fatto tappa nelle cinque aree protette marine e nei due parchi nazionali costieri sardi, incontrando ogni volta i responsabili, per sensibilizzare sul tema della protezione dell’ambiente. Con condizioni di mare e vento ottimali, il giro intero dell’isola ha richiesto cinque giorni.

Informazioni più dettagliate sull’iniziativa e sulle sue motivazioni, oltre al suo percorso completo, sono disponibili sul sito web ufficiale: www.kitearoundsardinia.com

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)