Arriva la SEAT Leon ibrida plug-in

di Fabrizio Castagnotto

La nuova SEAT Leon è arrivata e ora, a distanza di pochi mesi dal lancio, rafforza ulteriormente la propria offensiva con l’introduzione a listino di due nuovi propulsori ibridi: la tanto attesa versione 1.4 e-HYBRID 204 CV DSG, che diventa la versione più potente in gamma e sancisce il debutto del marchio SEAT nel segmento della propulsione ibrida plug-in e la seconda motorizzazione mild-hybrid, con il 1.0 eTSI 110CV DSG 6 rapporti, che va ad aggiungersi allo sportivo 1.5 eTSI 150 CV già presente dal lancio.

Le nuove proposte ibride rappresentano un importante elemento strategico per il marchio, in un mercato che ad agosto ha visto un peso del 22,4% dei motori ibridi, in costante crescita negli ultimi mesi e con un incremento di oltre il 200% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

  • Già disponibile in Italia la versione alla spina della nuova SEAT Leon
  • Viene introdotta la variante ibrida plug-in 1.4 e-HYBRID 204 CV, anteprima assoluta per il marchio che ha casa Barcellona
  • L’offensiva ibrida di Leon annovera anche il secondo propulsore mild hybrid (1.0 eTSI), per offrire tecnologie di propulsione innovative
  • Le propulsioni mild hybrid e ibride plug-in costituiscono un elemento fondamentale per abbinare prestazioni coinvolgenti ed ecosostenibilità
  • SEAT Leon 1.4 e- HYBRID 204 CV DSG FR o Xcellence da 27.150 Euro o 199 € al mese
  • SEAT Leon 1.0 eTSI 110 CV DSG Style da 21.930 Euro o 199€ al mese
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)