Costi IT ancora più ottimizzati grazie a nuove promozioni sulle licenze di seconda mano

di Andrea Trapani

L’azienda ha attivato per i clienti italiani alcune promozioni per andare incontro alle criticità del periodo

VENDOSOFT GmbH, azienda specializzata nella compravendita di licenze software di seconda mano, Gold Partner Microsoft e consulente strategico già scelto da oltre 5.500 organizzazioni in tutta Europa, annuncia una nuova iniziativa per supportare le imprese italiane in questo difficile momento. A partire dalle licenze Server dalla versione 2013 a quella 2019, fino al Sistema Operativo Microsoft Windows 10 Enterprise Upgrade LTSC, VENDOSOFT ha previsto prezzi più che mai vantaggiosi su molti pacchetti Microsoft*.

“Comprendere a fondo le esigenze dei clienti e rispondere alla necessità di risparmiare sui costi delle licenze in modo consistente è il nostro obiettivo da sempre – ha spiegato Björn Orth, Founder e CEO di VENDOSOFT – La situazione economica attuale ci ha portato a fare una riflessione in più”.

Attingendo al listino VENDOSOFT, imprenditori e organizzazioni pubbliche e private, oltre a risparmiare acquistando licenze di seconda mano che garantiscono lo stesso livello di qualità e sicurezza del software nuovo, possono beneficiare fino alla fine del 2020 di uno sconto del 5% sull’acquisto di licenze volume e di un prezzo speciale riservato, in particolare, al pacchetto Microsoft Office 2019. Grazie a questa operazione, infatti, rispetto al costo a listino delle versioni di seconda mano, un’azienda che scelga di acquistare oggi grazie a VENDOSOFT licenze Office 2019 Professional Plus può ottenere un risparmio di oltre il 20%. Ciò si traduce, se consideriamo il prezzo della stessa licenza nella versione originale, beneficiare di un risparmio di oltre il 70%**.

Per andare ulteriormente incontro ai suoi clienti, VENDOSOFT ha inoltre previsto il vantaggio ulteriore di prolungare di 4 settimane i tempi di pagamento rispetto ai termini abitualmente concessi.

Oggi il valore del digitale e degli strumenti IT sono alla ribalta ed è chiaro ormai, per qualsiasi imprenditore o responsabile d’azienda, quanto sia indispensabile prenderne coscienza. D’altro canto è prioritario oggi per le imprese contenere i costi generali e quindi sicuramente anche quelli IT, cui fanno capo le spese dedicate alle licenze software.

Anche Gartner, suggerendo recentemente alcuni consigli pratici su come contenere e massimizzare la spesa IT, ha portato le aziende a riflettere sull’esigenza di adottare un approccio strategico all’ottimizzazione, piuttosto che alla riduzione. Allineandosi a questa linea di pensiero, Orth commenta: “È importante, ma soprattutto strategico oggi, per qualunque business in qualunque settore, dotarsi di strumenti software sempre aggiornati e di qualità, risparmiando sul budget senza dover rinunciare alla qualità del prodotto acquistato. Un CIO messo di fronte all’esigenza di affrontare la riduzione dei costi IT nel modo più efficace, che voglia salvaguardare il business, ma anche porre le basi per riprendersi più velocemente nel 2021, può trovare davvero la risposta affidandosi all’esperienza di VENDOSOFT per adottare licenze di seconda mano”.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)