HPE guida la rivoluzione dell’Hybrid Cloud con i nuovi servizi di HPE GreenLake e nuove partnership

di Tommy Denet

HPE continua a innovare e ampliare il portafoglio HPE GreenLake Cloud Services con soluzioni scalabili e modulari per container, virtual machine e bare metal management. Oltre 100mila partner possono ora accedere a HPE GreenLake attraverso i marketplace dei distributori per offrire un’esperienza cloud ai clienti.

Forte crescita dell’as-a-service legato al canale, con ordini dei partner cresciuti fino al 116% rispetto all’anno precedente; oltre 830 partner ora vendono HPE GreenLake

HPE ha annunciato lo scorso marzo una serie di importanti aggiornamenti al suo portafoglio di servizi innovativi HPE GreenLake, nuove funzionalità e partnership progettate per semplificare sensibilmente l’esperienza ed espandere la portata del business dei servizi cloud HPE GreenLake. Questi aggiornamenti includono:

  • Nuovi servizi cloud HPE GreenLake per virtual machine, container e bare metal management con entry point scalabili e modulari specificamente pensati per le aziende di media dimensione, che partono da 100 VM per arrivare fino a 600 VM.
  • Nuovi accordi con ALSO Group, Arrow Electronics, Ingram Micro Inc., Synnex, e Tech Data, che integrando HPE GreenLake nei loro marketplace online ampliano la portata sul mercato di HPE GreenLake Cloud Services.  HPE sta inoltre espandendo la partnership di co-locazione con CyrusOne e la collaborazione col digital infrastructure provider Equinix per semplificare notevolmente l’esperienza cloud per i clienti in comune*.
  • Una nuova esperienza di fatturazione semplificata su HPE GreenLake Central che consente ai partner di fornire un’esperienza cloud ai loro clienti più semplicemente e velocemente.
  • Caratteristiche migliorate per l’offerta HPE GreenLake per Aruba, parte del programma HPE Partner Ready for Networking, create su misura per i partner impegnati a passare a un modello di vendita as-a-service, aiutando, al contempo, i clienti finali a ottenere il massimo ritorno sugli investimenti di rete.

Le aziende di tutte le dimensioni, in ogni settore, operano oggi in un mondo ibrido, dall’edge al cloud. Le organizzazioni riconoscono che un approccio uguale per tutti attraverso il cloud pubblico non funziona per la maggior parte delle loro applicazioni e dei loro dati, che devono rimanere on-premise o nell’edge, a causa di diversi fattori, tra cui costi, compliance, controllo, governance, latenza e prestazioni, sicurezza e intreccio di applicazioni.

HPE fornisce un approccio unico al cloud ibrido attraverso i servizi cloud HPE GreenLake, combinando l’agilità e la semplicità del cloud con la governance e il controllo di un ambiente on-premise. Questa strategia è particolarmente apprezzata dal mercato, come dimostra il valore totale raggiunto dai contratti HPE GreenLake Cloud Services, che ha superato quota 4,5 miliardi di dollari, e nel Q1 2021 HPE ha visto crescere il suo Annualized Revenue Run Rate (ARR) del 27% rispetto all’anno precedente. Questa fase di slancio è ulteriormente amplificata dall’ecosistema di partner HPE, i quali hanno registrato su HPE GreenLake una crescita del 116% nel Q1 2021. Partner HPE di ogni categoria – tra cui canale, colocation, distributore, fornitori di software indipendenti, service provider e systems integrator – hanno adottato HPE GreenLake come piattaforma preferenziale per realizzare la trasformazione digitale per i loro clienti.

“Come leader di mercato nei servizi cloud ibridi e on-premise, HPE continua a innovare per portare HPE GreenLake e l’esperienza cloud a un gruppo sempre più ampio di clienti, per accompagnarli nel loro percorso di trasformazione e modernizzazione digitale – nell’edge, nelle strutture di co-locazione, o nei datacenter“, ha detto Keith White, senior vice president e general manager, HPE GreenLake Cloud Services. “L’ecosistema dei partner HPE gioca un ruolo centrale nel nostro successo, e i partner di tutti i tipi stanno incorporando HPE GreenLake nei loro modelli di business e nelle loro offerte per fornire un’esperienza as-a-service agile ai loro clienti. Insieme, stiamo rivoluzionando il mercato “portando” il cloud dai nostri clienti, combinando la semplicità e l’agilità del cloud con la flessibilità e le possibilità di controllo di un ambiente ibrido”.

Portafoglio di servizi cloud ampliato

Oggi, HPE ha presentato tre nuovi servizi cloud modulari HPE GreenLake che forniscono ai clienti punti di ingresso più contenuti e accessibili. I clienti possono iniziare in piccolo e avere la flessibilità di scalare per soddisfare le esigenze future. Possono scegliere la dimensione di implementazione, capacità di calcolo o volume di storage che meglio si adattano alle loro esigenze, e scalare sia in modo incrementale sia in modo modulare con calcolo e storage, sia con supporto multi-rack.

I nuovi servizi cloud HPE GreenLake includono:

  • Servizi cloud HPE GreenLake per bare metal: Consente ai clienti di scoprire, fornire e gestire risorse di calcolo e storage in HPE GreenLake Central, per eseguire workload direttamente sul server, o utilizzare VM o container nel mix che meglio si adatta al loro business. Questo fornisce ai clienti il controllo, l’agilità e un approccio a basso costo per costruire piattaforme su misura per le loro necessità in termini di prestazioni, costi e requisiti di configurazione.
  • Servizi cloud HPE GreenLake per virtual machine (VM) con un’ampia rosa di scelte: I clienti possono iniziare facilmente, e scegliere tra varie implementazioni, così come capacità di calcolo e di archiviazione dimensionate per 100 VM e oltre, in blocchi standardizzati con 4, 8, 12 e 16 nodi di calcolo. La novità del servizio cloud VMs è la possibilità di aggiungere il backup as a service.
  • Servizi cloud HPE GreenLake per i container: Utilizzando gli stessi blocchi di costruzione di bare metal e virtual machine, il servizio cloud HPE GreenLake per container offre soluzioni basate su dimensioni di capacity piccole, medie, grandi ed extra-large per la piattaforma HPE Ezmeral Container.

Espansione dell’ecosistema dei partner 

I distributori sono una componente vitale dell’ecosistema dei partner HPE e l’attività di HPE GreenLake Cloud Services sta crescendo rapidamente attraverso questo segmento. Oggi HPE fa leva su questo momento di espansione offrendo HPE GreenLake direttamente nei marketplace cloud di diversi distributori, tra cui ALSO Group, Arrow Electronics, Ingram Micro Inc., Synnex, e Tech Data. Ora più di 100mila partner possono offrire HPE GreenLake attraverso i distributori, per garantire direttamente ai loro clienti un’esperienza cloud, attraverso semplici preventivi, ordini e fatturazione di HPE GreenLake a offerte preconfigurate e pre-prezzate.

Per i clienti che preferiscono un modello di colocation, HPE GreenLake sta approfondendo la sua partnership con CyrusOne e la collaborazione col digital infrastructure provider Equinix*. I clienti comuni possono ora eseguire HPE GreenLake su CyrusOne o Equinix attraverso un accordo e una fattura, semplificando e accelerando notevolmente il processo di procurement. HPE GreenLake sta facendo crescere rapidamente la sua rete di colocation e fornitori di servizi e la recente annunciata partnership con la britannica Interxion e Wavenet e con Beyond.pl, un fornitore di servizi leader in Europa centrale.

“I clienti aziendali di CyrusOne hanno certamente beneficiato dell’accesso ai servizi cloud di HPE GreenLake in questa nuova era di trasformazione digitale“, ha dichiarato Fred Holloway, vice presidente, Enterprise Sales di CyrusOne. “Siamo entusiasti di continuare a espandere la nostra partnership strategica con HPE GreenLake, consentendo ai nostri clienti di accedere alle funzionalità hybrid cloud di HPE, ottenendo benefici concreti per il loro business”.

“Poiché la domanda di infrastrutture digitali e di servizi basati sul cloud non è mai stata così alta, HPE ed Equinix stanno collaborando per offrire una gamma di soluzioni as-a-service progettate per aiutare le aziende a implementare nel modo più semplice possibile le loro architetture ibride e multi-cloud su Platform Equinix®”, ha dichiarato Mike Campbell, Chief Sales Officer di Equinix.

“Combinando i servizi cloud di HPE GreenLake con le funzionalità di interconnessione di Equinix Fabric™, i clienti che richiedono un’infrastruttura edge-to-cloud possono ottenere un vantaggio digitale collegandosi agli oltre 10.000 cloud, reti, service provider e ricchi ecosistemi attualmente disponibili sulla nostra affidabile piattaforma”.

Miglioramenti per i partner e nuovi tool

HPE ha apportato importanti aggiornamenti a HPE GreenLake Central per rendere più facile per i partner di canale crescere ed espandere le proprie competenze per fornire soluzioni as-a-service ai clienti. I miglioramenti a HPE GreenLake Central aiutano i partner nella vendita, nella fatturazione e nella pianificazione della propria capacità. Insieme, questi aggiornamenti permettono a HPE e ai partner di fornire un’esperienza semplificata per i clienti.

Inoltre, Aruba ha introdotto gli aggiornamenti all’offerta GreenLake for Aruba all’interno dell’HPE Partner Ready for Networking Program, avvicinando di più il suo programma con HPE GreenLake. L’offerta HPE GreenLake for Aruba è disponibile attraverso distributori autorizzati HPE, propone più alti livelli di sconto e fornisce ai partner un’occasione per generare revenue addizionali per tutta la durata del contratto. Come beneficio aggiunto del programma, i partner potranno lavorare con un Aruba Customer Success Manager assegnato che aiuterà i clienti ad ottenere il massimo valore dai loro investimenti.

HPE ed Aruba sono fortemente impegnati ad abilitare e a sostenere i partner nell’adottare il cloud e nel capitalizzare le occasioni commerciali emergenti, rese disponibili dal business model as-a-service.

HPE GreenLake cloud services fornisce ai clienti una solida base per accompagnare la loro trasformazione digitale grazie a una piattaforma as-a-service, elastica, che può essere eseguita on premise, nell’Edge o in una struttura di colocation. HPE GreenLake combina la semplicità e l’agilità del cloud con la governance, la compliance e la visibilità dell’hybrid IT.

HPE GreenLake offre una gamma di servizi cloud che incrementano l’innovazione, compresi i servizi cloud per il bare metal, calcolo, il container management, la protezione dei dati, l’HCI, l’HPC, le machine learning operations, il networking, SAP HANA, lo storage, assieme a VDI e VM. Il business dei servizi cloud di HPE GreenLake è in rapida crescita con oltre 4,5 miliardi di dollari di valore contrattuale totale e più di 830 partner che vendono HPE GreenLake.  Oggi, HPE GreenLake ha più di 1000 clienti aziendali in 50 paesi in tutti i settori industriali e di ogni dimensione, comprese aziende Fortune 500, organizzazioni governative e del settore pubblico, nonché piccole e medie imprese.

Disponibilità e risorse aggiuntive

  • L’integrazione del distributore e le partnership di colocation e digital infrastructure con Equinix e CyrusOne sono ora disponibili*.
  • I nuovi componenti del portafoglio, i miglioramenti di HPE GreenLake Central e i miglioramenti del partner program saranno disponibili durante il primo semestre di HPE, con i miglioramenti di bare metal che seguiranno all’inizio del secondo semestre.
  • HPE GreenLake Cloud Services ha tenuto un evento virtuale il 10 marzo, per discutere con partner e clienti come HPE GreenLake agevoli la loro trasformazione e il successo aziendale con nuovi servizi cloud. Guarda il replay dell’evento:

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)