Personalizzazione e produzione on demand protagonisti per Epson a Drupa 2024

di Thomas De Vido

Presso lo stand D20 – padiglione 5, Epson sarà presente con diversi prodotti. Nel giorno di apertura, il presidente di Epson Yasunori Ogawa, terrà un discorso sulle innovazioni nel settore della stampa digitale.

In occasione di Drupa 2024 (Düsseldorf, 28 maggio – 7 giugno), Epson dimostrerà il grande potenziale della gamma di stampanti inkjet digitali industriali e commerciali, che include i modelli di largo formato per etichette, DTF (Direct-to-Fabric), sublimazione e signage, oltre ai pluripremiati modelli compatti per la stampa a colori di alta qualità su numerosi materiali esubstrati.

Il 28 maggio, il presidente di Epson Yasunori Ogawa terrà il discorso di apertura incentrato sulle innovazioni nel settore della stampa digitale, sempre più orientato alla personalizzazione e spiegherà come aziendee professionisti si sono reinventati grazie a Epson, passando dallastampa analogica a un futuro più sostenibile reso possibile dalle stampanti digitali inkjet .

Ogawa parlerà del potenziale del digitale nel settore della stampa commerciale e industriale, di come sia più sostenibile, produca meno rifiuti e soddisfi la crescente domanda di prodotti personalizzati a valore aggiunto. La ricerca Epson verso una sempre maggiore efficienza,compattezza e precisione, iniziata ormai molti anni fa, va ben oltre lasemplice tecnologia. Questa filosofia, che in giapponese è chiamata Sho Sho Sei, prevede la riduzione dei rifiuti e delle dimensioni dei prodotti, aumentandone al tempo stesso la precisione. Grazie a questo approccio, Yasunori è certo che Epson potrà creare ancora più valore per la società.

Come soddisfare la crescente richiesta di produzione on demand localizzata è uno dei principali argomenti trattati da Epson aDrupa

In un momento in cui il settore si allontana sempre più dalla stampa analogica uguale per tutti a favore di prodotti sempre più personalizzati, la domanda di macchine di alta qualità, compatte e versatili per la microproduzione non è mai stata così alta.

“Oggi – aggiunge Renato Sangalli, Head of SalesC&I Printing di Epson Italia – l’attenzione è rivoltaprincipalmente ai prodotti personalizzati e di design, capaci di arricchire la vita delle persone. Vogliamo dimostrare come la nostra produzione si sia orientata verso questa esigenza per soddisfarla al meglio: nello stand mostreremo come le innovative tecnologie Epson per la stampa digitale possano aiutare le aziende a realizzare on demand stampe di alta qualità, colorate e uniche nel loro genere. Grazie all’ampia serie di prodotti esposti, Drupa sarà una vetrina d’eccellenza per mostrarecome la nostra tecnologia di stampa favorisca la creatività e consenta di realizzare articoli personalizzati giocando con i colori su molteplici materiali e superfici: t-shirt dai colori sgargianti, fotografie, cover per smartphone, sottobicchieri, palline da golf, tavole da surf, sedie a sdraio, asciugamani, pellicole per auto, carte da parati, arredi per la casa e molto altro.”

Le soluzioni Epson esposte quest’anno a Drupa

–       La nuova stampante SureColor SC-P20500 a 64 pollici, presentata in anteprima e ideale per applicazioni quali fotografia, fine art, poster e cartellonistica per interni.

–       La nuova stampante digitale per etichette a colori ColorWorks C8000e, progettata per laproduzione commerciale on demand di etichette di alta qualità.

–       La nuova Monna Lisa ML-13000, conveniente stampante DTF (Direct-to-Fabric) digitalesingle-step con ingombro ridotto per la stampa con inchiostri a pigmenti sostenibili.

–       SureColor SC-F10000, attualmente la stampante a sublimazione con la produttivitàpiù alta della gamma Epson, dotata di un nuovo svolgitore jumbo per bobine di carta da300kg opzionale.

–       I nuovi modelli della gamma di stampanti Epson per la personalizzazione e la microproduzione, tra cui SureColor SC-F1000 (nuova stampante DTG/DTFilm ibrida), SureColor-SC-V1000 e SureColor SC-V2000 (stampanti piane con inchiostri UV rispettivamente in formato A4 e A3) e SureColor SC-F2200 (stampante DTG/DTFilm per le medie tirature).

–       La gamma completa di mini-lab (SureLab D1000 e D500) e di stampanti a sublimazione compatte (SureColor SC-F500 e F100) progettate per microproduttori e aziende creative che stampano su tutti i tipi di materiali e di substrati.

–       L’innovativa testina di stampa industriale D3000, progettata per applicazioni con inchiostri UV e a base acqua, che mostrerà la flessibilità della tecnologia della testina di stampa ad alta precisione di Epson.

–       Lo spettrofotometro portatile SD-10, un dispositivo estremamente preciso per catturare, misurare e salvare i colori ovunque; ideale per grafici, stilisti, artisti e creativi di ogni genere. Quando abbinato al piano di lettura delle scale colore automatico e portatile rende semplice e veloce la creazione di profili colore ICC per i vari supporti da stampare con i modelli Epson SureColor.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)