Assintel, Clusit e CSA Italy insieme per la IV edizione di Cloud Security Summit

di Andrea Trapani

A Milano il 19 settembre le tre principali associazioni di categoria portano in primo piano le nuove sfide della sicurezza di Cloud, Intelligenza Artificiale, IoT e Multicloud

  “Exponential Cloud Security”, ovvero le nuove sfide del cloud introdotte da Intelligenza Artificiale, IoT e Multicloud: su questo tema si articolano i contenuti della quarta edizione di Cloud Security Summit organizzato da Assintel – Associazione Nazionale Imprese ICT, Clusit – Associazione per la Sicurezza Informatica in Italia e CSA Italy – Cloud Security Alliance Italy Chapter, il prossimo 19 settembre a Milano, presso la sede di Confcommercio, in corso Venezia 47.

Le tre principali associazioni del settore informatico mettono a fattor comune le proprie competenze per approfondire gli aspetti tecnologici, di servizio e normativi del cloud e delle tematiche che a questo paradigma afferiscono e che hanno ormai un impatto critico sull’economia del nostro Paese. Forte dei risultati consolidati nelle precedenti edizioni, Cloud Security Summit si propone di ampliare il dibattito anche grazie alla partecipazione di istituzioni internazionali, istituti di ricerca e università, imprese, tra cui IDC Italia, con la presentazione di dati relativi allo scenario cloud italiano.

Giovanni Rellini Lerz, di AGID, interverrà sullo stato dell’arte della “Qualifica dei fornitori Cloud per la PA: stato di avanzamento del programma”.

Un prezioso contributo su “Lo stato della Ricerca su Cloud Security” sarà inoltre fornito dall’Università degli Studi di Milano, con i ricercatori Danilo Bruschi e Andrea Lanzi.

Alle imprese medio-piccole sarà dedicata la tavola rotonda “Cloud e sicurezza dati: le PMI protagoniste nell’offerta di servizi”, a cura di Assintel.

Hubb Janssen, Chairman del working group ENISA delle Autorità governative per NISD DSP e Jim Reavis, CEO Cloud Security Alliance, Daniele Catteddu, Chief Technology Officer diCSA International si alterneranno sul palco di Cloud Security Summit 2019 per offrire il proprio punto di vista sullo scenario europeo.

Nel pomeriggio si svolgerà il corso CSA CCSK (Certificate of Cloud Security Knowledge) Foundation in lingua italiana, organizzato da CSA Italy.

L’Agenda competa di Cloud Security Summit è disponibile al sito securitysummit.it

La partecipazione al Convegno è gratuita ma riservata alle aziende, ai consulenti ed agli operatori del settore, previa registrazione.

Cloud Security Summit 2019 ha il patrocinio della Commissione Europea

Cloud Security Summit è promosso da:

Assintel, l’associazione nazionale di riferimento delle imprese ICT e digitali e aderisce a Confcommercio– Imprese per l’Italia. Rappresenta le imprese presso autorità ed istituzioni, ne tutela gli interessi eprogetta iniziative e servizi a loro concreto supporto.

Interpreta le esigenze dell’ecosistema di partnership, composto da operatori globali e locali che operano su tutto il territorio e nei diversi segmenti del mercato, ed è in prima linea per favorire lo sviluppo di una cultura dell’Innovazione tecnologica nel Sistema-Paese. www.assintel.it

Clusit – Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica – i cui soci rappresentano oltre 500 aziende e organizzazioni. Clusit collabora, a livello nazionale, con diversi Ministeri, Authority e Istituzioni, con la Polizia Postale e con altri organismi di controllo. Inoltre, svolge un’intensa attività di supporto e di scambio con le Confederazioni Industriali, con numerose Università e Centri di Ricerca e con Associazioni Professionali e dei Consumatori.In ambito internazionale, Clusit partecipa a molte iniziative in collaborazione con i CERT, i CLUSI, la Commissione Europea, ITU (International Telecommunication Union), UNICRI (Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di criminalità e giustizia penale) e sostiene attivamente le attività di ENISA (European Union Agency for Network and Information Security). Ulteriori informazioni sulle attività del Clusit sono disponibili sul sito www.clusit.it

CSA Italy, una associazione no-profit di diritto italiano costituita nell’Ottobre 2011, Capitolo Italiano di Cloud Security Alliance, associazione internazionale che nasce con lo scopo di promuovere l’utilizzo di buone pratiche per la sicurezza del cloud computing, insieme alla formazione e sensibilizzazione nell’utilizzo sicuro di tutte le forme di computing. CSA ad oggi conta più di 330 aziende associate, 20 organizzazioni affiliate ed è seguita da una comunità di più di 90.000 professionisti interessati a conoscere, contribuire ed essere parte attiva nel mercato della sicurezza del cloud. CSA ha già attivato più di 30 iniziative di ricerca sulla sicurezza cloud e coordina più di 80 capitoli a livello regionale e nazionale. CSA Italy ha l’obiettivo promuovere certificazioni, studi, formazione (tecnica, legale, organizzativa) sulla sicurezza del cloud computing nel mercato italiano.

L’organizzazione di Cloud Security Summit è a cura di Astrea, Agenzia di Comunicazione e Marketing, specializzata nell’organizzazione di eventi b2b. Per ulteriori informazioni: www.astrea.pro

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)