Arriva l’istanza AWS EC2 C5a alimentata da AMD

di Tommy Denet

Ieri AMD e Amazon Web Services hanno annunciato la disponibilità dell’istanza EC2 C5a dotata di processori AMD EPYC™ di seconda generazione. La soluzione C5a costituisce per i clienti del cloud AWS una nuova opzione che permette maggiori prestazioni e costi inferiori per una varietà di carichi di lavoro intensivi.

Disponibile negli Stati Uniti, Europa e Asia-Pacifico, C5a offre un impressionante rapporto qualità-prezzo per il segmento x86 in un’ampia gamma di workload ad alta intensità di calcolo, tra cui l’elaborazione in batch, l’analisi distributiva e logistica, le trasformazioni dei dati e le web application.

L’istanza C5a è solo una delle svariate ed efficienti opzioni che AMD e AWS forniscono ai clienti cloud, tra cui le generazioni M5a, M5ad, R5a, R5a, R5ad e T3a.

Per saperne di più sul processore di seconda generazione AMD EPYC™ e sulla disponibilità generale dell’istanza EC2 C5a di AWS, si può approfondire qui

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)