AMD EPYC Secure Encryption Virtualization supporta le macchine virtuali “Confidential” su Google Compute Engine

di Tommy Denet

A metà luglio AMD e Google hanno annunciato una nuova partnership per la disponibilità in beta delle macchine virtuali (VM) “ Confidential” sul Google Compute Engine, che sfruttano le funzionalità di sicurezza dei processori AMD EPYC di seconda generazione. I clienti Google possono ora scegliere le prestazioni e la sicurezza dei loro dati e delle loro applicazioni in ogni punto del cloud grazie alle VM Confidential.

Basate sulla famiglia di macchine virtuali N2D, le VM Confidential Computing permettono:

  • Crittografia real time per i dati in uso
  • VM ad alte prestazioni
  • Secure Encrypted Virtualization (SEV)
  • Lift and Shift Confidentiality

Le VM Confidential Computing sono disponibili per tutti i clienti GCP in asia-southeast1, europe-west1, europe-west4, us-central1, e per Google Compute Engine in Beta.

Questa partnership segna una nuova pietra miliare per AMD, che ora alimenta più di 120 tipi di VM di fornitori di servizi cloud e host in tutto il mondo con i processori AMD EPYC.

 

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere gli aggiornamenti delle news di TecnoGazzetta? Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:


Acconsento al trattamento dei dati personali (Info Privacy)